Mac: come svuotare Cestino automaticamente

svuotare cestino cancellazione sicura

C'è un che di rassicurante nel sapere che gli elementi che mettiamo nel Cestino non sono davvero cancellati ma restano lì quasi indefinitamente, sino a quando non decidiamo di cancellarli. Se abbiamo "cancellato" qualcosa per errore possiamo sempre recuperarlo prima di svuotare Cestino e questo è un bene.

Solo che in questo modo il Cestino finisce per essere una specie di limbo, una terra di nessuno in cui ci sono file e cartelle che forse non servono più ma che non si sa mai. Non è con questa logica che è nato il Cestino del Mac e operando in questo modo si rischia di sprecare inutilmente spazio.

cestino-autoSe siamo abbastanza disciplinati da mettere nel Cestino quello che davvero non serve più, possiamo indicare a macOS di svuotare Cestino automaticamente, mantenendo allo stesso tempo un certo lasso di tempo in cui i documenti restano comunque recuperabili.

Un mese di purgatorio

Diamo il comando Menu Mela > Informazioni su questo Mac per far apparire la schermata di informazioni di macOS Sierra, poi clicchiamo sul pulsante Archivio e nella schermata successiva sul pulsante Gestisci.

Appaiono in questo modo le famigerate (perché pochi le amano) opzioni per l'ottimizzazione automatica dello storage del Mac. Tra queste ce n'è una specifica per svuotare Cestino automaticamente. Cliccando su Attiva gli elementi che sono nel Cestino da più di trenta giorni saranno cancellati in automatico, senza chiederci nulla.

cestino-prefe-finderCome indica anche la richiesta di conferma all'attivazione dell'opzione, possiamo tornare sui nostri passi e svuotare Cestino di nuovo manualmente. La stessa opzione (Rimuovi elementi dal Cestino dopo 30 giorni) si trova infatti nella sezione Avanzate delle preferenze del Finder.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here