Asus XG Station Pro

Il produttore ha comunicato la compatibilità ufficiale del dock Asus XG Station Pro con il Mac. Asus ha lavorato in stretta collaborazione con Apple per garantire la compatibilità con macOS.

La certificazione di compatibilità è garantita con Mac dotati di Thunderbolt 3. E naturalmente con sistema operativo macOS High Sierra 10.13.4 o successivo. Le schede grafiche certificate macOS sono le AMD Radeon RX 580 e RX 570, e la Radeon Pro WX 7100. Per sistemi Windows 10 a 64-bit viene offerta la compatibilità anche con Nvidia GeForce GTX serie 900 e successive. Questa combinazione con le schede Nvidia non ha al momento driver ufficiali per macOS.

Asus XG Station Pro, potenza grafica per gamer e designer

Asus XG Station ProIl dock Asus XG Station Pro consente dunque di accrescere la potenza grafica di un sistema Mac o Pc. Permette di espandere con eGPU anche notebook, chiaramente se dotati di Thunderbolt 3. Il supporto per le eGPU, i processori grafici esterni, è arrivato sul Mac con l’aggiornamento macOS High Sierra 10.13.4. A tal riguardo Apple offre varie informazioni sulle configurazioni compatibili.

Il dock per eGPU Asus XG Station Pro si presenta in uno chassis d’alluminio slanciato. Il design è reso elegante dalla finitura Space Grey. A caratterizzare visivamente il dispositivo ci sono i pannelli laterali forati, che naturalmente servono alla ventilazione interna del sistema. Ventilazione che viene generata dalle due ventole integrate. Il dock consente di potenziare il comparto grafico dei computer per attività quali la progettazione, la produzione video, il rendering. Un potente processore grafico esterno è una soluzione che può risultare interessante anche per i gamer.

Lo slot interno del dock può accogliere una singola scheda grafica PCI Express x16, slot 2.5 e lunghezza standard. Sia i pannelli laterali che superiori possono essere rimossi per una agevole installazione. La progettazione dello chassis è avvenuta in collaborazione con In Win. L’alimentatore è esterno, per ridurre le dimensioni del dock e occupare meno spazio sulla scrivania. Ma anche per rimuovere dall’interno del dock il calore generato dall’alimentatore. E, infine, per fare spazio alle due grandi ventole da 120 mm incorporate. Il sistema di raffreddamento è comunque, assicura il produttore, silenzioso. Ciò anche grazie al software Asus GPU Tweak II, che controlla in maniera indipendente le due ventole. Al momento però questo software è disponibile solo per Windows. Sugli altri sistemi operativi il dock utilizza un profilo di raffreddamento di default.

Asus XG Station Pro

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here