Apple e Nokia fanno pace e definiscono una nuova collaborazione

Nokia

È terminata la diatriba legale che aveva separato Nokia e Apple dalla fine dello scorso anno, quando la casa finlandese aveva fatto causa a quella di Cupertino per violazione di brevetti. Le due aziende hanno finalmente annunciato che lo scontro in tribunale è finito grazie ad un accordo formale che pone fine alla questione.

Di dettagli finanziari in merito non ne sono stati dati molti ma si intuisce che Nokia non dovesse poi avere davvero torto, dato che Apple pagherà una certa cifra una tantum e ha stipulato un nuovo accordo per avere in licenza i brevetti Nokia.

Ma la cosa più importante è che da questo scontro nasce una nuova fase di collaborazione. Innanzitutto i prodotti Withings (ora di Nokia) torneranno a essere venduti dagli Store fisici e online di Apple, con prevedibile soddisfazione da parte dei potenziali acquirenti. Inoltre, proprio nel settore della "digital health" le due aziende svilupperanno insieme nuove soluzioni, anche se è prematuro immaginare di che tipo. Le competenze, comunque, ci sono in entrambe le aziende.

Inoltre Nokia diventa fornitrice di Apple per quanto riguarda le infrastrutture e i servizi di rete, con un accordo che potrebbe avere conseguenze molto positive sullo sviluppo delle infrastrutture di Cupertino. Nokia ha infatti diverse tecnologie che possono migliorare le prestazioni delle reti fisse e mobili.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here