Alcune cose che puoi fare con il tuo Mac

Tutorial - Da Windows a Mac: passaggio indolore –

Negli anni, Apple, ha sviluppato e messo a disposizione degli utenti Mac una serie di funzioni che facilitano estremamente l’uso del sistema operativo con un unico concetto di fondo: massima ergonomia e accessibilità. Di seguito alcune di …

Negli anni, Apple, ha sviluppato e messo a disposizione degli utenti Mac una serie di funzioni che facilitano estremamente l’uso del sistema operativo con un unico concetto di fondo: massima ergonomia e accessibilità. Di seguito alcune di queste.

Spaces - Inserita a partire dal sistema operativo Leopard, questa funzione permette di creare un ambiente di Desktop virtuali che convivono e a cui possiamo attribuire una specificità. Ad esempio possiamo creare uno Space dedicato all’editing, uno dedicato al web e uno alla organizzazione degli appuntamenti. Il sistema operativo permette di usare di fatto fino a 16 Spaces, un po’ come se avessimo 16 spazi ambienti di lavoro gestiti da altrettanti computer. Passare da uno spazio all’altro è possibile sia grazie a un’icona che rimane in evidenza nella barra dei menù sia, ad esempio, con la personalizzazione di un angolo schermo attivo.

Cartelle Smart - A differenza di quello che si potrebbe pensare, queste cartelle non sono e non contengono oggetti fisici, ma sono insiemi dinamici che rispondono a dati criteri di ricerca.
Supponendo di voler trovare immediatamente tutte le fotografie in
formato JPEG che sono presenti nell’hard disk non dovremo fare altro che
aprire Spotlight in modalità avanzata (Co­man­do+Alt+Bar­ra
spa­zia­tri­ce
), impostare i criteri e cliccare sul pulsante Registra.
Naturalmente la cartella smart si aggiorna automaticamente. Tutte le
cartelle smart sono disponibili nella colonna di sinistra di Spotlight e
il loro contenuto è immediatamente disponibile nel momento in cui si
effettua la selezione.

Exposé - Chi lo ha provato non riesce a farne a meno. Questo
tool permette all’utente di avere una vista miniaturizzata sul Desktop
di tutte le applicazioni e le cartelle aperte con un semplice gesto, che
sia lo spostamento del mouse verso un angolo attivo del monitor o lo
sfioramento del trackpad con quattro dita verso il basso, e di
selezionare con il mouse quella da portare in primo piano.
Ideale per
chi lavora con tante finestre contemporaneamente, Exposé consente anche
di liberare il Desktop da tutte le finestre aperte. Nelle Preferenze di
Sistema è facilmente personalizzabile.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here