Adobe presenta la nuova linea Acrobat

Tre le componenti principali basate sul formato PDF, oltre al Reader: Acrobat Elements, Acrobat 6.0 Standard e Acrobat 6.0 Professional

Adobe Systems ha presentato la nuova linea di prodotti Acrobat 6.0, che costituisce un aggiornamento molto importante per il noto e diffuso software per la gestione e creazione dei documenti digitali e la loro integrazione nei processi aziendali.

La nuova gamma offre a utenti, aziende e gruppi di lavoro la possibilità di creare, condividere, rivedere e archiviare documenti elettronici nel formato PDF. L'obiettivo è raggiunto facendo leva sulla grande diffusione del lettore gratuito (Acrobat Reader) e sulle caratteristiche dello standard PDF e del nuovo supporto di XML per lo scambio di documenti.

La nuova linea Acrobat 6.0 comprende Acrobat Elements, Acrobat 6.0 Standard e Acrobat Professional. Il prodotto più completo della linea è Acrobat Professional.

Acrobat 6.0 Professional. Adobe Acrobat 6.0 Professional consente ai professionisti dei settori aziendale, della grafica e tecnico che lavorano con documenti graficamente complessi di rendere più affidabile ed efficiente lo scambio di documenti importanti. Questo componente offre quindi funzioni avanzate per lo scambio, la revisione e l?output dei documenti.
Le dieci nuove funzioni principali sono:
- Facile creazione di file Adobe PDF all'interno delle applicazioni Microsoft Office e altre.
- Unione di più documenti, per convertire e unire proposte, presentazioni, immagini in un unico e compatto file Adobe PDF.
- Gestione del ciclo di revisione, con possibilità di creare elenchi di revisori e gestire i riscontri ricevuti.
- Supporto per livelli e grandi formati, è inoltre possibile creare con facilità file Adobe PDF nei formati standard tra cui ARCH, ISO, JIS e ANSI.
- Stampa di alta qualità garantita: potete stampare in composito per prove colore di qualità, salvare i file come EPS compositi o generare le separazioni colore in-RIP basate sull'host.
- Preflight incorporato
- Creazione di moduli
- Potenti strumenti di annotazione
- Visualizzazione e consultazione del file ottimizzate
- Compatibilità con PDF/X

Acrobat 6.0 Standard. Questo prodotto semplifica le procedure di scambio e revisione dei documenti aziendali. Adobe Acrobat 6.0 Standard consente quindi alle aziende di convertire facilmente qualsiasi documento cartaceo o elettronico (perfino un sito Web) nell'affidabile formato Adobe PDF (Portable Document Format), ideale per lo scambio e la revisione con colleghi e clienti. Molte delle funzioni dell'edizione Professional sono presenti anche in quella Standard, che però non comprende opzioni avanzate come i livelli nei documenti tecnici, gli strumenti avanzati per la stampa o i tool di preflight.

Acrobat Elements. Questo componente consente alle aziende di adottare lo standard Adobe PDF (Portable Document Format) come formato per la distribuzione affidabile e sicura dei documenti. Grazie alla possibilità di creare file Adobe PDF tramite un singolo pulsante dall'interno delle applicazioni Microsoft Office, Adobe Acrobat Elements aggiunge valore all'investimento già effettuato nella tecnologia Microsoft. Acrobat Elements, appartenente alla famiglia di prodotti Adobe Acrobat, può essere acquistato tramite il programma di multilicenza per un minimo di 1.000 postazioni ed è indicato per le esigenze in evoluzione delle aziende.

Acrobat 6.0 Professional e Standard per Mac OS X (come anche per Windows) saranno disponibili in inglese dalla metà di maggio. La versione italiana sarà disponibile dalla metà di luglio a un prezzo stimato di 559 euro per la Professional e 369 euro la Standard. Gli utenti registrati di Acrobat 4.0 e 5.0 potranno acquistare l'aggiornamento di Acrobat 6.0 Professional al prezzo di 175 euro., della standard al prezzo di 115 euro. Acrobat Elements sarà disponibile solo per piattaforma Windows.

Acrobat Reader continuerà naturalmente a essere un software gratuito che consente di visualizzare e stampare file Adobe PDF (Portable Document Format) su tutte le principali piattaforme, oltre a compilare e inviare moduli Adobe PDF online.

Maggiori informazioni su www.adobe.it.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here