WD My Passport Pro: un doppio disco per l’interfaccia Thunderbolt

Storage –

In arrivo la prima unità di storage esterna che utilizza due hard disk da 2,5″ e un’interfaccia Thunderbolt (il cavo è integrato). Disponibile nei tagli da 2 TB e 4 TB, permette di creare una configurazione RAID 0 (per massimizzare le prestazioni) o RAID 1 (per la ridondanza dei dati).

E'
espressamente indirizzato ai professionisti della creatività il nuovo My
Passport Pro
di WD, la prima soluzione portatile a doppio drive dotata di connettività
Thunderbolt, che ha nelle performance elevate e nell'altrettanto elevata capacità
(2 TB o 4 TB) le sue caratteristiche di distinzione. Ma non solo. Pensato per sistemi Mac, My
Passport Pro è anche dotato di funzionalità RAID selezionabili dall'utente e
non richiede adattatori di alimentazione separati o cavi extra. La corrente arriva infatti direttamente tramite il cavo Thunderbolt integrato (caratteristica unica,
sottolinea WD).

Capace di raggiungere velocità fino a 233 MB/s, tramite la funzione RAID, My Passport Pro consente di scegliere tra modalità data striping (RAID 0) per prestazioni elevate o mirroring (RAID 1) per la ridondanza dei
dati, a seconda delle necessità. WD afferma che con il nuovo My Passport Pro è
possibile copiare un file video ad alta definizione da 22 GB in metà del tempo
tipicamente richiesto da un disco USB 3.0 che funziona in formato RAID 0.

Formato da due hard
disk da 2,5 pollici
all'interno di un guscio patinato in alluminio, My Passport
Pro nasce come risposta alle esigenze di fotografi, video maker, musicisti,
graphic designer, architetti e di tutti coloro che hanno la necessità di uno
storage portatile con alti livelli di performance e affidabilità (è progettato
per resistere agli urti).

Il My
Passport Pro sarà disponibile nel giro di una decina di giorni al prezzo di 379
euro nella versione da 2 TB
e di 529 euro in quella da 4 TB.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here