WD mette l’USB 3.0 anche nel My Book Studio per Mac

Storage –

La società ha aggiornato alla “nuova” interfaccia la famiglia di dischi esterni per il modo Apple che è caratterizzata da un case di alluminio patinato. Inoltre, ha aggiunto a listino un modello con capacità da 4 TB.

Anche la famiglia di dischi
esterni My Book Studio per Mac trasferirà i dati attraverso l’interfaccia USB
3.0. Lo ha annunciato Western Digital, la quale ha anche inserito a listino un
modello da 4 TB
basato su un unico drive. My Book Studio viene quindi oggi proposto
con capacità da 1 TB, 2 TB, 3 TB e 4 TB.

Caratterizzato da un ricercato
case di alluminio patinato, ricordiamo che l’hard disk portatile offre un’interoperabilità  con Time Machine e include WD Security, tecnologia che consente di
proteggere il disco tramite password, con una crittografia a 256-bit basata su
hardware per un’elevata sicurezza contro accessi non autorizzati al disco e ai dati
in esso contenuti.

In ordine di tempo, My Book
Studio è l’ultimo di una serie di prodotti per Mac che WD ha aggiornato al
protocollo USB 3.0: sono già infatti dotati di questa interfaccia i modelli My
Passport e My Passport Edge. A chi, oltre alla velocità di trasferimento dati,
invece cerca il massimo delle prestazioni anche in termini di hard disk, WD
propone My Book VelociRaptor Duo Thunderbolt, un prodotto con capacità da 2 TB che,
a detta dell’azienda, consente di avere le medesime prestazioni di un SSD.

L’hard disk esterno My Book
Studio è dotato di una garanzia limitata di 3 anni ed è in vendita al prezzo di
199 euro per il taglio da 1 TB, 249 euro
per la versione da 2 TB, 299 euro per 3 TB e 349 euro per 4 TB. WD sottolinea
che continuerà comunque a offrire i dischi My Book Studio con connettività USB
2.0 e FireWire 800.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here