Un iPhone nuovo all’anno? In America si può

batteria dell'iPhone 6s

E per gli iPhone c’è anche l’Upgrade Program
Parte negli Stati Uniti ma non è certo escluso che, finita la necessaria fase di test, l’iniziativa non possa essere estesa in una fase successiva anche in altri Paesi.

Il modo migliore per possedere un iPhone”, suggerisce la società, annunciando l’iniziativa che sarà veicolata attraverso i suoi store: un nuovo iPhone ogni anno, la garanzia AppleCare+ e la libertà di scegliere il proprio carrier e il piano tariffario preferito. Il tutto per 32,41 dollari al mese per i iPhone 6S da 16 Gb, per arrivare ai 44,91 richiesti per il modello 6S Plus con memoria da 128 Gb.

Si parte da domani, a mezzogiorno, con i preordini. L’unico vincolo è la sottoscrizione di un piano biennale.
Il pacchetto di offerta comprende un iPhone nuovo all’anno, sbloccato, cosa che dà dunque all’utente la libertà di scegliere il carrier che meglio risponde alle sue esigenze, il pacchetto di protezione AppleCare+.

Naturalmente, la consegna del nuovo iPhone potrà avvenire solo previa restituzione del modello precedente.
Il contratto annuale parte con la sottoscrizione e il pagamento della prima rata, mentre il rinnovo e la consegna del nuovo dispositivo avviene dopo il pagamento della dodicesima quota.

LASCIA UN COMMENTO