Un giorno sull’iMac

Jobs annuncia: entro il 2002 anche il piccolo di casa Apple avrà il SuperDrive

Durante la conferenza stampa di ieri, Steve Jobs ha annunciato fra l'altro che, probabilmente entro la fine del 2002, sarà possibile "portare" il SuperDrive anche su un prodotto di fascia consumer come l'iMac. "Ci vorrà tempo - ha spiegato il Ceo di Apple - ma, quando un prodotto del genere sarà disponibile in volumi abbastanza grandi, i costi di produzione si abbasseranno e sarà possibile prevedere macchine di fascia bassa con queste caratteristiche. Ma non credo che questo possa avvenire prima del prossimo anno".
Ricordiamo, per i più distratti, che il SuperDrive è previsto per ora sul modello top dell'attuale gamma di Apple e cioè il PowerMac G4 con processore a 733MHz. Prodotto da Pioneer, che ha tra l'altro annunciato proprio in questi giorni di aver intenzione di vendere "separatamente" il prodotto entro la fine di maggio, il SuperDrive è in grado di leggere DVD alla velocità di 6x, e di scrivere su supporti DVD-R da 4,7 Gb alla velocità di 2x. Il SuperDrive è inoltre in grado di leggere CD a 24x, di scrivere CD-R a 8x e CD-RW a 4x. Supporta i formati DVD-Video, DVD-ROM, DVD-R, CD-ROM, CD-Audio, CD-R, CD-RW, CDI, CD Bridge, CD Extended, CD Mixed Mode e PhotoCD.



Ritorna alla pagina precedente

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here