Things

Applicazioni iOS –

Tra le numerose App ispirate dal libro di David Allen, Getting Things Done, questa si distingue per l’eleganza dell’interfaccia e la facilità d’uso. Il concetto base è quello di un’agenda “intelligente” che non si limita a ele …

Tra le numerose App ispirate dal libro di David Allen, Getting Things Done, questa si distingue per l'eleganza dell'interfaccia e la facilità d'uso. Il concetto base è quello di un'agenda “intelligente” che non si limita a elencare appuntamenti o compiti da svolgere ma ci permette di organizzarli in modo da riuscire a gestire al meglio il tempo che abbiamo a disposizione.
Sviluppata dalla Cultured Code, Things non è disponibile in italiano, ma fortunatamente il suo uso è talmente intuitivo da non comportare problemi di sorta. Le “cose da fare” possono essere inizialmente raccolte nella Inbox per poi essere suddivise in quelle da fare nello stesso giorno, quelle programmate per una particolare data o quelle da fare prima o poi, eventualmente stabilendo un criterio di successione, azioni che possono cioè essere fatte solo dopo averne completate altre.

Con Things è anche possibile creare progetti contenenti tutte le azioni necessarie per il completamento di un determinato compito, ad esempio tutto il necessario per un viaggio di lavoro: prenotazione di voli e alberghi, verifica dei documenti necessari, programmazione degli appuntamenti, preparazione del materiale da portare e così via.Oltre alle due versioni per dispositivi iOS, funzionalmente simili, questa App è disponibile anche per Mac (39,99 euro sul Mac App Store) ed è prevista la possibilità di sincronizzare le liste fra i diversi dispositivi, sfruttando un collegamento Wi-Fi alla stessa rete locale.

L'applicazione, che costa 15,99 € per iPad e 7,99 € per iPhone e iPod touch, può essere scaricata cliccando qui.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here