TextEdit: il conteggio caratteri con AppleScript

Pochi utenti si dedicano a esplorare le possibilità a volte un po’ nascoste dei vari componenti di sistema di OS X. Per questo motivo ci sono diversi elementi sottovalutati e sfruttati meno di quanto potrebbero essere. TextEdit lo è sempre stato: un editor di testo che viene usato poco e quasi subito sostituito nell’uso comune dai word processor propriamente detti come Pages. Invece TextEdit gestisce i formati di testo più comuni, è leggero e veloce, non ci distrae con tante funzioni che alla fine non useremmo.

Però in una cosa Apple non l’ha mai aiutato: a molti utenti serve una funzione per il conteggio delle parole e dei caratteri e TextEdit non l’ha mai avuta. Proprio la mancanza del conteggio delle parole e dei caratteri di un testo obbliga molti, che userebbero volentieri TextEdit, a rivolgersi ad altri programmi più complessi. Ma una funzione del genere la si può aggiungere al programma di Apple.

La cartella dove salvare il nostro script: attenzione che Libreria è una cartella nascosta
La cartella dove salvare il nostro script: attenzione che Libreria è una cartella nascosta

Come? In vari modi, noi suggeriamo la strada più complicata che però ci permette di giocare un po’ con AppleScript e allevare il piccolo programmatore che forse è in noi. In Applicazioni/Utility c’è il programma Script Editor: lanciamolo, apriamo un nuovo documento e digitiamo il seguente script

tell application "TextEdit"
set word_count to count words of document 1
set char_count to count characters of document 1
set show_words to (word_count as string) & " parole. (" & (char_count as string) & " caratteri)"
set dialog_title to "Conteggio Parole"
display dialog show_words with icon 1 with title dialog_title buttons {"Ok"} default button "Ok"
end tell

L'opzione da attivare per visualizzare il menu Script nella manubar
L'opzione da attivare per visualizzare il menu Script nella manubar

Fatto questo, salviamo lo script in una cartella dove sia reperibile. Qui le scelte sono diverse. Se vogliamo che sia limitato al nostro utente corrente la cartella che ci interessa è Inizio/Libreria/Scripts. Ricordiamo che Libreria per l'utente è una cartella nascosta e si apre con il comando del Finder Vai tenendo premuto il tasto Alt. A questo punto apriamo le preferenze di Script Editor e nella sezione Generale attiviamo l'opzione Mostra il menu Script nella barra dei menu. Quella successiva (Mostra script del computer) può essere disattivata. Se invece vogliamo rendere disponibile lo script a tutti gli utenti del Mac la cartella in cui salvarlo deve essere nomedisco/Libreria/Scripts e l’opzione Mostra script del computer deve essere attivata.

Da questo momento in poi potremo selezionare il nostro script dal menu Script (quello con l'icona di una pergamena arrotolata, il nostro script sarà in fondo) per far apparire in TextEdit una finestra di dialogo con il conteggio delle parole e dei caratteri per il documento attivo. Rispetto a funzioni più sofisticate manca il conteggio parole/caratteri in una parte selezionata del testo e, per come funziona il conteggio dei caratteri di OS X, sono conteggiati anche gli Invio tra una riga di testo e la successiva.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO