Telegram

Sono mesi di intensa attività di aggiornamento per l’app di messaggistica istantanea Telegram. Questa primavera sono arrivate le chiamate vocali in Europa. Poi i videomessaggi e Telescope. Quindi potenziamenti dei supergruppi e degli strumenti di amministrazione. Ora l’ultimo aggiornamento, la versione 4.2, introduce la possibilità di inviare foto e video che si autodistruggono nelle chat private, insieme ad altre interessanti novità.

Telegram 4.2 consente di impostare un timer di autodistruzione per le foto e i video condivisi nelle chat private. Quando il destinatario apre la foto o il video, parte il conto alla rovescia e una volta che questo si conclude, la foto o il video scompare. C’è sempre la possibilità, per il destinatario della foto o del video, di fare uno screenshot: in questo caso l’app avvisa con una notifica. Non è questa l’unica novità riguardante le immagini. C’è ora un nuovo editor che consente di modificare le foto in maniera più veloce. Per quanto riguarda le altre novità, con la versione Telegram 4.2 è ora possibile aggiungere una breve biografia al proprio profilo. Lo si può fare nella scheda di Impostazioni dell’app.

Ci sono novità anche “dietro le quinte”, volte a incrementare le prestazioni. Telegram ora supporta il caching CDN, un sistema di cache dei contenuti multimediali su reti geografiche che consente di sfruttare dei nodi per fornire tali file agli utenti da server più vicini, allo scopo di evitare colli di bottigila nel traffico di Rete. A partire dal blog sul sito di Telegram è possibile leggere la documentazione sul caching CDN e consultare tutorial video sulle nuove funzioni dell’aggiornamento dell'app per iOS.

Telegram Messenger
Developer: Telegram LLC
Price: Free
  • Telegram Messenger Screenshot
  • Telegram Messenger Screenshot
  • Telegram Messenger Screenshot
  • Telegram Messenger Screenshot
  • Telegram Messenger Screenshot
  • Telegram Messenger Screenshot
  • Telegram Messenger Screenshot
  • Telegram Messenger Screenshot

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here