Su Biblet, l’eReader di Telecom, si leggono i libri di Rcs

Editoria –

Sono 650 i titoli del Gruppo Rcs che entrano nel biblet Store di Telecom Italia. Ma arriva anche l’eReader, nelle formule ricaricabile e in abbonamento.

L'eBook Reader e un accordo con Rcs sono le ultime novità che Telecom Italia annuncia per il mondo biblet, il marketplace dedicato all'editoria elettronica aperto ormai da qualche settimana.

Il reader si chiama biblet, come il progetto, viene commercializzato da Tim, ed è un dispositivo con display e-ink da 6 pollici, 2 Gb di memoria, connettività Wi-i e 3G.
La proposta commerciale prevede sia una formula ricaricabile, sia una formula in abbonamento, con possibilità di utilizzare la connessione non solo per il download dei libri (in questo caso gratuita) ma anche per la navigazione Internet. Il reader può essere acquistato a 259 euro in un kit che include anche una Sim card con 5 euro di traffico incluso, oppure in abbonamento a 19 euro al mese, con una ricarica di 10 euro cumulabili per l'acquisto degli ebook e 250 Mb al mese di navigazione Internet.

L'accordo commerciale prevede invece l'ingresso di oltre 650 ebook del Gruppo Rcs nello store biblet, e la disponibilità di sottoscrivere attraverso Tim abbonamenti alle edizioni digitali di Corriere della Sera e Gazzetta dello Sport per i tablet basati su Android, Galaxy Tab e OliPad, il nuovo tablet di Olivetti, inclusi.

In virtù di questa intesa, nel catalogo di biblet entrano le edizioni Rizzoli, Bompiani, Fabbri, Adelphi, Archinto, Marsilio, Skira e Sonzogno, incluse le nuove uscite di Umberto Eco o Beppe Severgnini e bestseller come la trilogia di Stieg Larsson.
Nelle prossime settimane altri titoli e altre novità editoriali dovrebbero entrare nel catalogo, con prezzi medi del 30% inferiori rispetto a quelli delle versioni cartacee, rilegate o tascabili.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here