StepsApp, il contapassi con un occhio all’estetica

contapassi steps-app

Diecimila passi al giorno e la salute ne guadagna: è la regola base delle app contapassi e in generale di tutti i fitness tracker. StepsApp – l’app che segnaliamo – non fa eccezione e si propone a chi cerca uno strumento semplice e gratuito per tenere traccia delle proprie camminate. In relatà c’è già l’app di sistema Salute che fa altrettanto, ma in maniera meno chiara e gradevole. E comunque StepsApp dialoga con Salute, quindi usare l’una piuttosto che l’altra non significa perdere dati.

L’interfaccia di StepsApp (che sull’App Store italiano ha il nome improbabile di Contapassi e Pedometro – Passi by StepsApp) ricorda l’app Attività di Watch ma è ancora più semplice: un solo circolo da completare a simboleggiare i diecimila (ma configurabili) passi-obiettivo. Toccando il circolo si ha l’indicazione dei piani saliti in quella giornata (ma serve un iPhone almeno 6).

Tutte le rilevazioni avvengono in background anche ad app chiusa, un acquisto in-App sblocca alcune funzioni per il calcolo delle calorie e una ulteriore personalizzazione dell’app. Ma a pagamento l’app perde il suo punto di forza, ossia l’unione di gusto estetico, semplicità e gratuità.

LASCIA UN COMMENTO