Spotify resta davanti ad Apple Music e pensa alla Borsa

Apple Music student

Continua la guerra a distanza tra Apple e Spotify sul fronte dello streaming musicale. Spotify ha annunciato recentemente di avere raggiunto i 60 milioni di utenti paganti con una decisa crescita rispetto ai 50 dello scorso marzo. A questi si aggiungono altri 80 milioni circa di utenti nella fascia gratuita, che si sostiene con la pubblicità.

In confronto Apple ha dichiarato alla scorsa WWDC di avere totalizzato circa 27 milioni di abbonati. Tutti a pagamento, ovviamente, visto che Apple Music non ha una fascia gratuita di ascolto.

La crescita per Spotify è importante perché le permette di avere una posizione di maggior forza nelle trattative con le case discografiche, ma anche economicamente perché l'azienda sta pensando a una quotazione in Borsa che è prevista entro fine anno.

Per gli utenti sarà interessante vedere come Spotify e Apple lavoreranno per differenziare e rafforzare la propria offerta. A quanto pare Spotify intende spingere il passaggio agli abbonamenti a pagamento ritardando le nuove uscite per la fascia gratuita. Un'altra direzione da seguire sarà il potenziamento della parte podcast. Ai contenuti originali non musical guarda anche Apple, che intende puntare sull'offerta video.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here