Sony Cybershot HX100V e HX9V: superzoom, video Full HD e foto 3D

fotocamer edigitali –

La HX100V ha un obiettivo Carl Zeiss Vario-Sonnar da 27 mm e zoom ottico 30x, mentre la HX9V ha un’ottica Sony G da 24 mm con zoom 16x. Entrambe le fotocamere hanno risoluzione di 16,2 Mpixel e dispongono di diverse funzioni per gli scatti tridimensionali.

Meglio portare con sé la fotocamera o la videocamera? La domanda non si
pone, suggerisce Sony, se si possiede una delle nuove fotocamere compatte
Cyber-shot HX100V o HX9V, le quali sono sia in grado di riprendere video in
formato Full HD (1920x1080 50p) si adi effettuare
scatti con risoluzione di 16,2 Mpixel.

Entrando più nel dettaglio delle singole fotocamere, la HX100V è provvista di
obiettivo Carl Zeiss Vario-Sonnar con rivestimento della superficie ottica T*,
che elimina virtualmente i bagliori indesiderati e che vanta un invidiabile
zoom ottico 30x (27-810 mm). Di dimensioni più contenute e peso inferiore, la
HX9V ha ottiche Sony G a elevate prestazioni, con uno zoom ottico 16x e
obiettivo grandangolare da 24 mm.

In dotazione a entrambe le macchine troviamo lo stabilizzatore ottico
SteadyShot con nuova modalità Active, un sistema di stabilizzazione delle
immagini arricchito dalla funzione di riduzione delle vibrazioni “3-Way
Shake-Cancelling”.

Secondo le più attuali tendenze, la HX100V e la HX9V offrono un'ampia gamma
di opzioni di scatto in 3D, grazie alle funzioni 3D Sweep Panorama, 3D Still
Image e Sweep Multi Angle. Il sensore CMOS Exmor R, presente in entrambe le
fotocamere, supporta la nuova funzione Intelligent Sweep Panorama ad alta
risoluzione (HR): basta premere il pulsante dell'otturatore e muovere la
fotocamera in senso orizzontale o verticale per catturare immagini panoramiche con
risoluzione 10480x4096.

Sony sottolinea che tutti e due i modelli offrono la stessa rapidità di scatto
di una reflex professionale. Inoltre, l'autofocus ad alta velocità permette di
fissare la messa a fuoco sul soggetto desiderato in soli 0,1 secondi. Le
opzioni di scatto tipiche delle reflex digitali sono ulteriormente ampliate
dalla funzione Background Defocus. Una volta premuto il pulsante di scatto, le
due fotocamere possono sovrapporre due frame successivi catturati con diverse
impostazioni di messa a fuoco e ottenere così un effetto professionale, con
soggetti più nitidi in primo piano su uno sfondo piacevolmente mosso.

Le nuove fotocamere integrano anche la
funzione GPS/bussola, che registra il luogo e la direzione verso cui era
puntato l'apparecchio al momento dello scatto. E dopo aver scattato, è
possibile tracciare il percorso delle fotografie con mappe on-line,
visualizzabili su un qualsiasi computer.

La Cyber-shop HX100V dispone anche
di una ghiera di controllo manuale cui è possibile assegnare una serie di
funzioni per regolare liberamente la messa a fuoco o lo zoom.

Le
due fotocamere saranno in vendita da aprile.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here