Sennheiser PX 360, la cuffia dinamica per i lunghi ascolti

Adatta a sessioni di ascolto prolungate, è dotata di padiglioni di tipo circum-aurali in grado di diminuire in modo significativo i rumori ambientali. Viene venduta a 129 euro.

Si caratterizza per un forte contenuto tecnologico racchiuso in un'estetica ricercata. E' la nuova cuffia dinamica, di tipo chiuso, PX 360 proposta dell'azienda tedesca
Sennheiser. Con un peso di 163 g e un cavo di collegamento da 1,5 m, la
nuova cuffia è progettata per offrire un suono cristallino, un'ottima localizzazione nello spazio virtuale degli strumenti e
dell'esecutore e una pressione acustica in grado di restituire al meglio i differenti generi
e brani musicali.

I padiglioni di tipo circum-aurali sono progettati per ridurre significativamente i rumori ambientali, mentre i cuscinetti in similpelle sono realizzati per fornire una buona
aderenza delle cuffie alle orecchie, con parti rinforzate in metallo che irrobustiscono la struttura in
modo da essere adatta anche a sessioni di ascolto prolungate.

La cuffia PX 360 adotta la tecnologia proprietaria “Duofol ” che prevede una speciale
membrana estesa per una migliore riproduzione del suono e che realizza anche una
riduzione delle vibrazioni. I magneti sono realizzati in ferro-neodimio, la risposta in frequenza si attesta sui 15-22.000 Hz mentre la  pressione
acustica è di 110 dB, con una distorsione armonica totale < 0,1%.

La nuova PX 360 è venduta a 129 euro.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here