Samsung Gear S3, super accessoriato con batteria da record

Samsung Gear S3

Il colosso coreano Samsung rilancia a Berlino la sua linea di smartwatch Gear S3, privilegiando estetica e funzionalità. I due modelli si differenziano principalmente per lo stile: minimalista il Classic, grintoso il Frontier.

Il materiale impiegato è acciaio inossidabile 316L, mentre lo schermo da 1,3 pollici è ricoperto dal Gorilla Glass SR+, resistentissimo ai graffi e che forse potremmo vedere anche nei prossimi iPhone. Il Classic è compatibile con cinturini da 22mm.

Le principali specifiche tecniche riferiscono di Wifi, Nfc, Gps, altimetro, barometro e tachimetro. Entrambe le versioni resistono all’acqua secondo lo standard IP68. La sezione digitale comprende un chipset Exynos dual-core, 786Mb di Ram, 4GB di memoria interna, Gps standalone. La batteria è da 380mAh, che secondo Samsung dovrebbe essere sufficiente per durare da tre a quattro giorni, ma vista la dotazione sensoristica questa durata andrà verificata sul campo.

Tecnicamente c’è solo un settore in cui Classic e Frontier differiscono: la connettività. Gear S3 Classic ha Bluetooth e Wifi, mentre Frontier aggiunge l’Lte.

Molto interessanti le partnership software: Spotify per lo streaming, Nido (per il controllo dei termostati), Western Union (per i pagamenti). Nella lista c’è anche Bmw, che apre l’auto e ne controlla alcuni sensori (ad esempio la benzina).

Curiosamente i nuovi elementi dell’universo Tizen non saranno disponibili immediatamente, bensì più avanti nel corso dell’anno. Il prezzo previsto sembra essere di 399 euro.

Altri dettagli si nuovi Gear  S3 li trovate sul sito Samsung.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO