Razer

Da Razer, noto marchio produttore di accessori hardware per il gaming, arriva la tastiera meccanica BlackWidow Tournament Edition Chroma V2. Il nuovo modello di tastiera integra la nuova Instant Trigger Technology (ITT) per garantire tempi di risposta sempre più rapidi e stare al passo con le “raffiche” da competizione dei gamer più accaniti ed esigenti.

Per la Razer BlackWidow TE Chroma V2 gli utenti possono scegliere tra gli switch meccanici Green, Orange o Yellow. Il tipo Yellow è uno switch lineare privo di bump tattile o clic, silenzioso e rapido, progettato in maniera specifica per una azione veloce tipica di giochi dei generi FPS (First Person Shooter, sparatutto in prima persona) o MOBA (Multiplayer Online Battle Arena). Gli switch Yellow hanno forza di attuazione da 45 g, un punto di attuazione di 1,2 mm, e offrono tempi di risposta molto rapidi, il 40 percento più rapidi degli switch meccanici standard. Inoltre sono testati per assicurare un ciclo di vita di 80 milioni di attuazioni.

RazerLa Razer BlackWidow TE Chroma V2 è progettata per essere maneggevole. Si presenta con un layout compatto, privo di tastierino numerico, e con il cavo USB intrecciato e removibile. La tastiera dispone di un nuovo poggia-polsi magnetico che offre il comfort necessario durante l’utilizzo, nelle fasi di gioco, e che può essere rimosso quando non è in uso, per facilitare il trasporto.

La Razer BlackWidow TE Chroma V2 offre inoltre tasti retroilluminati singolarmente con la tecnologia Razer Chroma. Essa consente di ottenere effetti di illuminazione personalizzabili e sincronizzabili tra dispositivi. Si può scegliere tra 16,8 milioni opzioni di colore e una varietà di effetti. È inoltre possibile creare configurazioni personalizzate mediante l’apposito software e anche condividerle con altri utenti Razer tramite il Razer Chroma Workshop. È possibile trovare anche profili di illuminazione in-game Razer Chroma  integrati in titoli famosi quali Overwatch e Call of Duty.

Il prezzo della Razer BlackWidow TE Chroma V2 è di 149,99 euro. Al momento in cui scriviamo, sul sito del produttore il layout della tastiera italiano è disponibile solo per la versione con switch Yellow. Con gli altri switch il layout italiano non è disponibile: non sappiamo se arriverà in seguito o se questa è una configurazione permanente. L’azienda ci ha confermato la compatibilità Mac della tastiera. Anche se il gaming più spinto non è un’attività tradizionalmente legata al Mac, ultimamente stanno approdando titoli importanti anche su macOS.

Invece il Chroma Hardware Development Kit (HDK), il sistema di illuminazione modulare con controllo sui led presentato di recente da Razer, non è compatibile con Mac al momento. Il controller di illuminazione è integrato nel software Razer Synapse 3, attualmente in fase beta solo per Windows.

Nella gamma di tastiere meccaniche del marchio ce n’è finanche una per iPad Pro.

Ulteriori informazioni sul sito dell'azienda.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here