Radeon 9000 da strada

Ati Technologies ha rilasciato la versione per portatili dell’ultimo, potente chip grafico

Inizierà a settembre la commercializzazione della Mobility Radeon 9000, versione per computer portatili dell'ultimo chip grafico prodotto dalla canadese ATI.

Il chip dovrebbe migliorare l'esperienza nei giochi più sofisticati di ultima generazione oltre che offrire una qualità di immagine più realistica e precisa nelle applicazioni grafiche. Ma l'attenzione è stata posta anche nell'ottimizzazione del consumo della batteria, caratteristica vitale per l'utilizzo su portatili.

La Ati Radeon 9000 è già in dotazione standard sui due nuovi Power Mac di fascia alta. Molti produttori di notebook Windows hanno già annunciato che monteranno sulle prorpie linee la versione Mobility; è plausibile che vedremo presto il nuovo chip anche sui PowerBook.

La Mobility Radeon 9000 viene prodotta in tre versioni: Discrete, On-chip 32MB DDR (64-bit) e On-chip 64MB DDR (128-bit). Il decoder integrato MPEG-2 garantisce una visione fluida e di qualità dei titoli DVD, con possibilità di overlay di video e grafica e playback su due schermi.

Le prestazioni 3D sono ottimizzate grazie a tecnologie ATI quali SMARTSHADER e SMOOTHVISION. Migliorata anche la resa di testo e immagini fisse, grazie a tecnologie per il de-blocking, filtri per gli artefatti e una potenziata funzione di zoom.

La qualità dell'immagine è ovviamente essenziale, ma nelle applicazioni portatili il consumo di batteria riveste un'importanza altrettanto cruciale.

La tecnologia di power management POWERPLAY offre un equilibrio ottimale tra prestazioni e consumo, mediante funzioni come il POWER-ON-DEMAND, che aggiusta dinamicamente clock e voltaggio sulla base dell'attività dello schermo.

Maggiori informazioni su www.ati.com/.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here