Quark XPress per Mac OS X

Il diffuso programma di impaginazione è ormai l’unico a mancare all’appello. Ma ancora per poco…

Quark sarebbe in dirittura finale per rendere la sua applicazione di publishing compatibile con l'ultimo sistema operativo Apple, almeno con una versione Carbon. E' una notizia che molti attendono con intensità.

Quark XPress è ormai l'ultimo importante programma professionale a non offrire la compatibilità piena e nativa con Mac OS X. Ma non lasciatevi trarre in inganno. Non è questione di giorni. Per l'annuncio ufficiale si parla almeno di gennaio 2003, forse in concomitanza con l'Expo di San Francisco.

Quark è la prima a essere consapevole che il grosso del suo mercato di riferimento è basato su piattaforma Macintosh, e che il futuro del Mac è sotto il segno di X. Non poteva continuare a ignorare questo dato di fatto. Tutto sommato, considerati i ritmi negli aggiornamenti ai quali siamo stati abituati negli ultimi anni da Quark, poter contare su una versione di XPress carbonizzata per l'inizio dell'anno prossimo è già qualcosa.

Ma il supporto per Mac OS X non sarà l'unica sorpresa. QuarkXPress 6.0 sarà compatibile con PostScript 3 e presenterà un nuovo motore XML. Molto probabilmente la nuova release non supporterà i vecchi plug-in, ma Quark sta lavorando con gli sviluppatori per gestire la fase di transizione.

Un'altra novità sarà rappresentata da un upgrade al sistema Digital Media System.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here