Prisma ora trasforma in arte anche i video

Avevamo già parlato (bene) di Prisma, l'app fotografica che attraverso funzioni di intelligenza artificiale trasforma le nostre foto in dipinti con stili artistici ben precisi. Non si tratta di filtri, come per la maggior parte delle app, ma Prisma è come se dipingesse un quadro prendendo spunto dalla nostra fotografia.

Dalla versione 2.6 pubblicata sull'App Store in questi giorni, Prisma è in grado di applicare le sue funzioni artistiche anche a brevi video. Le clip possono essere lunghe al massimo 16 secondi e possono essere tratte dal Rullino Fotografico oppure riprese direttamente dall'applicazione.

Come per l'elaborazione delle fotografie dallo scorso agosto, anche la modifica dei video si esegue sul dispositivo iOS e non richiede una connessione ai server di Prima. Richiede però un hardware abbastanza potente, quindi le funzioni video sono limitate agli iPhone dal 6 in poi. È richiesto anche iOS 10.

LASCIA UN COMMENTO