Dopo Plants vs. Zombies e Plants vs. Zombies 2 (per cui in questi giorni c’è l’evento speciale per Halloween), è arrivato il nuovo episodio della battaglia continua tra le coraggiose piante e i minacciosi morti viventi. Plants vs. Zombies Heroes introduce diverse novità nella saga, con una nuova dinamica di gioco che si distanzia dalla classica impostazione del format. Questo Plants vs. Zombies Heroes, pubblicato da Electronic Arts e sviluppato da PopCap Games, si presenta come un gioco di carte collezionabili in cui i personaggi assumono il ruolo di supereroi. Zombi che, è bene ricordarlo, non assomigliano a quelli sanguinari e orrorifici del cupo universo immaginifico di The Walking Dead, di cui abbiamo parlato di recente, ma agiscono in un contesto ironico e fumettistico.Infatti il gioco, per iPhone e iPad e scaricabile gratuitamente, è classificato 9+ su App Store.

Plants vs. Zombies

Plants vs. Zombies Heroes, altra novità, si gioca in orientamento verticale. Già dall’introduzione si nota l’atmosfera più da comics e lo stile fumettistico, vivace, colorato ed esplosivo. Il campo di battaglia è sempre il giardino della casa che deve essere difesa dall’assalto degli zombi, alcuni dei quali si trasformano in supereroi: ma non temete, anche le piante hanno i loro superpoteri. I due gruppi si sfidano, dopo aver schierato sul campo i propri eroi, dandosi colpi a turno e man mano che si prosegue, si collezionano i pacchetti di figurine dei personaggi per arricchire il proprio mazzo di carte che poi è anche l’esercito di piante che combatte gli zombi e da cui si può scegliere quelle da schierare di volta in volta sul terreno di gioco.

pvzheroes2

Anche se lo stile è leggermente diverso, ritroviamo i personaggi principali dei precedenti capitoli: sparasemi, cavolpulta, funghi e così via. Oltre a quelli familiari, Plants vs. Zombies Heroes introduce nella storia dei personaggi nuovi: son un paio di centinaia quelli collezionabili. Naturalmente il gioco rimane freemium, è scaricabile gratuitamente ma offre diversi acquisti in-app di pacchetti premium e sacchi di gemme per i quali servono soldi veri. Ma si può giocare e andare avanti anche senza spendere. Il gioco ci propone imprese da portare avanti ed possibile sfidare altri giocatori in sfide multi-player. Accedendo con Facebook o Game Center si conserva il profilo anche cambiando dispositivo.

Plants vs. Zombies

Plants vs. Zombies Heroes è forse un po’ meno immediato come funzionamento rispetto ai capitoli precedenti (c’è comunque Dave il Pazzo che ci dà i suggerimenti necessari, se ci si può fidare…), ma graficamente è più curato, vario e intrigante, e dopo un po’ coinvolge come e probabilmente anche più dei primi. Per gli appassionati degli episodi precedenti, in occasione di Halloween in Plants vs. Zombies 2 c’è l’evento Jack O’ Lantern in edizione limitata (e per un periodo limitato).

Plants vs. Zombies™ Heroes
  • Plants vs. Zombies™ Heroes Screenshot
  • Plants vs. Zombies™ Heroes Screenshot
  • Plants vs. Zombies™ Heroes Screenshot
  • Plants vs. Zombies™ Heroes Screenshot
  • Plants vs. Zombies™ Heroes Screenshot
  • Plants vs. Zombies™ Heroes Screenshot
  • Plants vs. Zombies™ Heroes Screenshot
  • Plants vs. Zombies™ Heroes Screenshot
  • Plants vs. Zombies™ Heroes Screenshot
  • Plants vs. Zombies™ Heroes Screenshot
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO