Photoshop CC 2017

Con l’aggiornamento di metà dicembre Adobe ha introdotto in Photoshop CC 2017 il supporto per la Touch Bar dei MacBook Pro 2016. Durante l’evento di lancio dei nuovi MacBook Pro, per presentare le potenzialità della Touch Bar con dimostrazioni dal vivo Apple aveva scelto il suo software professionale per l’editing video, Final Cut Pro X, e due applicazioni di terze parti: djay Pro di Algoriddim e per l’appunto Adobe Photoshop.

Erano già stati rilasciati gli aggiornamenti sia di djay Pro che di Final Cut Pro X per il supporto alla Touch Bar: ora Photoshop CC 2017 si unisce al gruppo, che sta diventando sempre più corposo. L’update consente di accedere a comandi e funzioni di Photoshop con un semplice tocco sulla Touch Bar, ad esempio per modificare i metodi di fusione e i colori. L’update include anche un aggiornamento del plug-in di Camera Raw di Photoshop per aggiungere il supporto per i file raw di nuovi modelli di fotocamere.

L’importante aggiornamento Photoshop CC 2017, rilasciato il mese scorso, aveva introdotto interessanti novità quali la ricerca all’interno dell’applicazione e diverse altre. Le novità di Photoshop e numerose altre nei servizi e nelle applicazioni di Creative Cloud (ad esempio Project VoCo, il “Photoshop per la voce”, e l’app di design che combina 2D e 3D, Project Felix) erano state presentate alla conferenza internazionale Adobe MAX 2016.

L’aggiornamento è disponibile, come di consueto, mediante l’app desktop Adobe Creative Cloud.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here