Permutare iPhone vecchi, ora si può anche in Italia

permutare iphone

Apple ha attivato anche in Italia (e altre nazioni europee) il servizio per permutare iPhone vecchi che è disponibile da qualche tempo negli Stati Uniti. Il modello è semplice: ci si reca in un Apple Store con il proprio iPhone usato, che deve essere almeno un modello 4s, e dopo una valutazione dello stato di salute del dispositivo si può scegliere tra due opzioni per avere un modello più recente.

La strada principale per Apple è sottoscrivere un finanziamento rateale attraverso Agos. I piani di riferimento sono con pagamenti per 24 mesi ma ci sono anche formule diverse. Logicamente la rateizzazione ha un interesse che riduce il valore della permuta.

Anche per questo esiste l'alternativa dello sconto “una tantum”: permutare iPhone vecchi consiste allora in uno sconto immediato sull'acquisto di un nuovo. Come già per i Mac, si può anche predisporre una valutazione online con invio del vecchio iPhone e poi la ricezione di una carta regalo da usare sull'Apple Store online o nei negozi fisici.

La domanda spontanea è: conviene? Insomma. Il valore assegnato agli iPhone è piuttosto basso – un iPhone 6 oggi vale 260 euro, per dire – e a vendere il proprio iPhone con altri canali si può sicuramente ottenere di più. Ma per chi vuole un sistema veloce e garantito, può essere una strada.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO