Per il suo tablet Optimus Pad, Lg punta sul 3D

Mobile –

Dotato di un display da 8,9″ (in formato 15:9 e risoluzione 1.280×768) e del processore dual core Tegra 2, usa una videocamera stereoscopica che consente scatti e riprese 3D. Presentato anche lo smartphone Optimus 3D, che oltre alle riprese, permette anche la visualizzazione 3D senza occhialini.

Anche LG ha colto l’occasione del Mobile World Congress di Barcellona per
presentare la sua interpretazione del tablet, che ha chiamato Optimus Pad. Il
dispositivo usa un insolito display da 8.9” (permette una migliore portabilità
del 10” e una maggiore leggibilità del 7”, assicura l’azienda) con un
altrettanto insolito formato 15:9 che consente di avere una definizione WXGA
1.280 x 768 e vedere video in Full HD da 1080p.

Il sistema operativo usato è Android 3.0 mentre sul versante hardware
spicca la presenza del processore dual core a 1 GHz NVIDIA Tegra 2 . Tuttavia,
la caratteristica che più differenzia l’Optimus Pad dai concorrenti è la doppia
fotocamera da 5 Megapixel che permette di registrare video in 3D stereoscopico,
che possono essere visti su TV 3D via HDMI o sul web via YouTube 3D. LG Optimus Pad sarà disponibile a partire dal mese di aprile.

Assieme al tablet, Lg ha presentato anche l’innovativo
smartphone Optimus 3D. Come suggerisce il nome, Optimus 3D visualizza immagini
e film in 3D senza bisogno di indossare occhialini, sfruttando l'approccio switchable barrier simile a quello usato
dal Nintendo 3ds.

Lo smartphone usa una doppia architettura “simmetrica”, con processore dual
core da 1 GHz OMAP4, dual channel e dual memory, e potenti decodificatori video
(quattro volte più dei modelli dei concorrenti, precisa LG). Questa struttura gli
consente di far viere agli utenti un’esperienza 3D completa, dalla creazione di
contenuti alla loro visione o condivisione. La doppia fotocamera da 5 megapixel
permette di scattare foto o riprendere video in 3D, realizzando contenuti in
720p da vedere immediatamente, e senza occhialini, sul display da 4,3 pollici
da 480×800 pixel multitouch di
tipo capacitivo. Le opzioni di connessione, che includono HDMI (High Definition
Multimedia Interface) e DLNA (Digital Living Network Alliance), intendono
invece facilitare gli utenti nel trasferimento dei contenuti registrati ad altri
dispositivi.

Dotato
del sistema operativo Android 2.1, Optimus 3D dovrebbe essere in vendita dal
prossimo mese di maggio.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here