Pagine gialle, arrivano preventivi e spettacoli

app pagine gialle

app pagine giallePiù che un aggiornamento è un rinnovo sostanziale quello che propone Seat PG con la nuova versione della sua app Pagine Gialle. Già dalla schermata iniziale ci si imbatte in un approccio più articolato ma anche più organizzato rispetto al passato. È infatti possibile accedere a tre home page che indirizzano a tre percorsi differenti: classica, lifestyle e servizi. La prima, quella classica, permette di effettuare ricerche di attività attraverso nome, numero di telefono, indirizzo settore o, grazie alla geolocalizzazione, visualizzando tutto su mappa in 2D e 3D. Si può tracciare sullo schermo del dispositivo mobile l’area di interesse con la possibilità per personalizzare la ricerca. E si possono anche compiere tour virtuali all’interno di locali oppure hotel.

L’home page lifestyle privilegia l’accesso veloce a mostre, musei, mercatini, cinema, teatri, eventi sportivi, musicali e culturali sul territorio. Il tutto corredato da previsioni meteo aggiornate.

L’home page servizi si indirizza a chi ha bisogno di un intervento professionale e vuole conoscere subito quanto gli potrebbe constare. Idraulici, elettricisti, decoratori, tecnici informatici: si possono scegliere i più vicini, chiedere e confrontare preventivi anche attraverso foto e video e prenotare l’intervento desiderato. È consentito un dialogo diretto della necessità, attraverso descrizioni multimediali (testo, immagini e video) e, assicura Seat PG, la risposta è garantita

app pagine gialle 2Allo stesso modo si può prenotare un tavolo al ristorante scegliendolo dalla mappa: si personalizza la scelta anche in base alla posizione o ai servizi offerti (compreso Wi-Fi), i metodi di pagamento o la possibilità di portare il proprio animale domestico.

Le directory alla base dell’app annoverano più di tre milioni di voci e l’archivio eventi raggiunge le cinquantamila proposte l’anno.

Seat PG sottolinea che la funzionalità dedicata alla richiesta di preventivi è un primo passo verso lo sviluppo di un local marketplace, un luogo virtuale dove favorire l’incontro tra chi ha un progetto e chi è in grado di realizzarlo.

L’app Pagine Gialle è scaricabile gratuitamente dall’App Store e da Google Play.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO