Ripristinare le finestre in OS X: cosa significa e a cosa serve

Ripristinare le finestre

Già da diverse versioni di OS X (a breve macOS), una delle principali direttrici di sviluppo di Apple è la semplificazione, intesa come dare all’interfaccia del sistema operativo un comportamento assolutamente prevedibile, che non spiazzi l’utente. È un trend che deriva evidentemente dall’esperienza maturata con iOS: Apple cerca di portare la sua semplicità anche su Mac, per conquistare gli utenti meno “informatici” tra noi. E l’idea di ripristinare le finestre di un’applicazione per ritrovarla nelle stesse “condizioni” di quando era stata chiusa va proprio in questa direzione.

Lo stato dell’applicazione viene in sostanza mantenuto e le finestre ripristinate, il che ci permette la notevole comodità di lasciare le applicazioni senza doverci preoccupare di salvare i loro documenti: li ritroveremo tutti come li abbiamo lasciati (a meno che il Mac non abbia avuto problemi nel frattempo, ma questo è un altro discorso).

Chiudere sempre quando si esce

Apple è talmente convinta della bontà di questo approccio che lo ha impostato come comportamento di default del sistema operativo e delle sue applicazioni. Se per qualche motivo però non siamo convinti della sua efficacia, ad esempio perché condividiamo un account con qualcun altro e non ci va che appena lancia un’app veda su che file stavamo lavorando, possiamo disabilitarlo.

finestreL’opzione che ci serve è nelle Preferenze di Sistema, sezione Generali, ed è Chiudi le finestre quando esci da un’app. Come indica chiaramente il testo sottostante, selezionandola le finestre di un’app vengono chiuse all’uscita dall’applicazione. Se ci sono file modificati da salvare, ci verrà chiesto di farlo.

Al successivo lancio l’applicazione si aprirà senza finestre, il che di solito significa con il pannello per la selezione di un documento da aprire.

Chiudere solo a volte

Apple prevede una possibilità in più: di norma OS X tende a ripristinare le finestre ma noi possiamo, quando ci serve, indicare a un’applicazione (e non a tutto il sistema) di chiudersi senza ripristinare le finestre al prossimo avvio. Per fare questo dobbiamo premere il tasto Alt quando attiviamo il menu applicazione: la voce Esci da (nome applicazione) diventa così Esci e chiudi tutte le finestre. Quasi tutte le applicazioni supportano questa funzione, ma non tutte.

Si noti che vale anche il contrario. Se come impostazione generale abbiamo scelto di disattivare il ripristino delle finestre, premere Alt trasforma il comando di chiusura dell’applicazione in Esci e mantieni finestre. Quindi al successivo riavvio di quella specifica applicazione rivedremo le finestre attive in quel momento.

LASCIA UN COMMENTO