Ore contate per Photoshop Touch

Il prossimo 28 maggio, Adobe rimuoverà Photoshop Touch dall’App Store. Per la società, infatti, l’applicazione ha terminato il suo ciclo di vita e non sarà più aggiornata. Ciò non significa che gli utenti non la potranno più usare, ma che Adobe non fornirà più alcun tipo di upgrade, né per correggere eventuali difetti né per adattare l’app a eventuali modifiche hardware dei dispositivi iOS.

Non è però intenzione di Adobe di abbandonare chi è solito usare iPhone e, soprattutto, iPad per il fotoritocco. La società ha infatti annunciato tramite il suo blog che sull’App Store arriveranno una o più applicazioni (il numero preciso non è stato svelato) più semplici e più efficaci. App, che per esempio, consentiranno di modificare su iPad foto da 50 Mpixel a una velocità pari a quella che si ha su un desktop, con la possibilità di apportare correzioni come la rimozione o deformazione di particolari oggetti o la modifica selettiva dei colori. Ma anche la regolazione di parametri come esposizione, contrasto e staurazione o la creazione di vignettaure. Un video postato da Adobe vi permette di vedere alcune delle potenzialità delle imminenti app, potendone apprezzare l'elevata velocità operativa.

Le nuove applicazioni dovrebbero essere gratuite ma necessitaranno dell'integrazione con la Creative Cloud per poter essere sfruttate appieno.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO