Nuovi driver ATI

Arrivano in leggero ritardo i nuovi driver per l’aumento delle prestazioni grafiche

Il nome dell'aggiornamento - March 2002 ATI Retail Update for Mac OS - fa intuire che il rilascio dei driver è avvenuto con qualche giorno di ritardo sulla tabella di marcia della società canadese.

I nuovi driver garantiscono il miglioramento delle prestazioni su tutte le schede ATI a partire da quelle basate sul chipset Rage 128, fino alla Radeon 8500 Mac Edition presentata da poco al grande pubblico. I requisiti per l'utilizzo del nuovo software sono Mac OS 9.2.1, OpenGL 1.2.2 e QuickTime 5. E' supportato anche Mac OS X, a partire dalla versione 10.1.

Nonostante ATI non precisi che tipo di vantaggi si dovrebbero ottenere installando il nuovo software, sono già molti i "volontari" che hanno sperimentato il tutto, e pare proprio che le prestazioni sugli ultimi titoli videoludici siano notevoli. Adesso è anche possibile sfruttare l'effetto anti aliasing a pieno schermo, contrariamente a quanto avveniva in precedenza: solo l'ultima Radeon 8500 aveva questa possibilità.

Ma attenzione: sempre dal nome dell'update si capisce che il file è dedicato alle schede ATI vendute sul canale retail: sui modelli OEM installati in moltissimi PowerMac, tra cui l'ultimo G4 a 800 MHz, l'installazione del software è fatta a proprio rischio e pericolo.
Per maggiori informazioni e per l'eventuale download (sono oltre 6 Mb) l'indirizzo da cui partire è www.ati.com.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here