Non predisposto per MacOS X

TKY2001: Perché Apple si ostina a vendere macchine con 64MB di Ram?

Questa è l'immagine che da qualche tempo, da quando è stato annunciato l'arrivo definitivo di MacOS X, è possibile incontrare su diverse pagine del sito web di Apple. Un messaggio chiaro, anzi chiarissimo: indica se la mcchina in questione è compatibile o meno con il sistema operativo di prossima generazione, quello che ormai tutti stiamo aspettando. Ma i messaggi sono due: il secondo - altrettanto chiaro - indica che, per "girare", MacOS X ha bisogno di 128MB di Ram.
I nuovi iMac, il modello "entry" e quello - diciamo - di fascia "media", sono predisposti per MacOS X (ci mancherebbe altro...). E allora perché venderli ancora con 64MB preinstallati?



Ritorna alla pagina precedente

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here