Niente modello da 16 GB per il prossimo iPhone 6s?

iPhone 6

Il sito asiatico MIC Gadget non ha dubbi: la prossima generazione di iPhone non comprenderà più un modello con 16 GB di memoria, il taglio minimo sarà 32 GB. Citando fonti interne al costruttore Foxconn, che si sta occupando della produzione del prossimo iPhone, MIC Gadget afferma che il prossimo annuncio di Apple sul versante telefono (molti danno per certo sarà il 18 settembre) vedrà solo tre modelli: 32 GB, 64 GB e 128 GB. I 16 GB sono ormai una capacità troppo limitata per contenere il minimo indispensabile di app, canzoni, foto e video.

Ad avvalorare la tesi di MIC Gadget ci sarebbe il fatto che il taglio da 16 GB era stato pensato nel 2008, per un prodotto (e un utente) con esigenze diverse da quelle attuali, dove quasi un terzo della capacità è ocupato sal solo sistema oprativo. E Apple è ben conscia del fatto che l'iOS è oggi troppo esoso in termini di memoria: conferma ne è che la prossima versione 9 vedrà una radicale rivisitazione al fine di ridurre notevolmente lo spazio occupato.

Tuttavia, va anche sottolineato che la scorsa settimana sono stati lanciati i nuovi iPod touch e all’interno della nuova gamma 2015 il modello da 16 GB è ancora presente, quasi a suggerire che Apple voglia invece mantenere il taglio da 16 GB sui suoi dispositivi iOS per chi punta a un modello particolarmente economico.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO