Mobili d’arredo per elettroniche A/V

Arrivano in Italia i mobili d’autore BDI, per elettroniche e schermi TV

Dal maggio 2009, la Audiogamma di Milano distribuisce per l’intero territorio nazionale il marchio BDI, produttore di “high performance furniture”, ovvero mobili dal design raffinato dedicati alle elettroniche A/V. La BDI è una azienda americana, fondata nel 1984 da Bill Becker, con l’ambizione di poter produrre mobili per arredo domestico che potessero competere con quelli dei designer di grido, ma a un costo più ragionevole. Venticinque anni dopo, non solo Becker ha realizzato il suo sogno, capitanando egli stesso uno stuolo di validi designer, ma è divenuto un conosciuto ed apprezzato stilista di interior design e leader in mobili per Home-Theater. Le creazioni di Becker non sono i soliti tavolini o strutture multiripiano dal look più o meno piacevole, ma veri e propri mobili d’arredo corredati da una serie di attenzioni che consentono di accogliere, custodire e far funzionare le elettroniche e/o i display wide-screen al meglio delle loro possibilità. Quella che risulta evidente è la bellezza dei mobili BDI, dietro alla quale c’è un lavoro di ingegnerizzazione per nulla banale e di grande efficacia funzionale. Qualche esempio, le ruote, indispensabili per muovere un cabinet che può diventare anche piuttosto pesante, sono a scomparsa; i ripiani sono tutti regolabili e ventilati per la dissipazione del calore prodotto dalle elettroniche; i cavi possono essere raccolti ed ordinati in un pannello posteriore di facile accesso. Il catalogo BDI sviluppato da Audiogamma per il mercato italiano, ha diverse linee, talvolta di un solo modello, sempre mirate a rispondere a precise richieste di arredo e di funzionalità.

La linea Avion è costituita da tre modelli: lo 8527 (cm. 57 x 165 x 56; 1.650,00 euro); lo 8528 (cm. 79 x 108 x 56, axlxp, 1.450,00 euro) e lo 8529 (cm. 57 x 196 x 56, axlxp, 2.000,00 euro). Questi possono accogliere, secondo il modello, da quattro a otto componenti elettronici, e con larghezza utile a sostenere un display flat-screen tra i 43” e i 70”. Le finiture sono in ciliegio naturale o quercia scura. Questa linea è integrata dalla Avion® Corner, con modelli simili ai precedenti, ma adattati nelle proporzioni e nella forma per poter essere collocati ad angolo. La stessa collezione è disponibile in legno nero naturale, dando vita alla linea Avion Noir.

La linea Cassini è formata da due modelli: lo 8627 (cm. 48 x 169 x 59, axlxp, 1.650,00 euro), e lo 8629 (cm. 55 x 184 x 59, axlxp, 2.000,00 euro). I mobili della linea Cassini possono accogliere da sei a otto componenti A/V in tre vani separati e ventilati, chiusi frontalmente da vetro scuro temperato. Il primo modello può accogliere schermi TV fino a 62”, il secondo fino a 70”. Finiture: nero satinato o noce naturale.

Segue la linea Deploy Max, con il modello 9644 (cm. 48 x 125 x 50, axlxp, 800,00 euro), realizzato con struttura a giorno, in acciaio, e ripiani in vetro scuro temperato e finitura nero lucido. Può accogliere fino a sei apparecchi ed un display TV da 50”. Più impegnativo il 9649 (cm. 48 x 155 x 50, axlxp, 900,00 euro), che arriva fino a nove componenti da poter installare, ed un flat-screen da 62”.

La linea Marina consta di un unico modello, lo 8729-1 (cm. 60 x 185 x 56, axlxp, 2.000,00 euro), con vano speciale per l’inserimento dell’acustica dedicata al canale centrale e ripiani per accogliere fino a 8 elettroniche. Può accettare uno schermo fino a 70”. Finiture in nero o bianco laccati.

Come la precedente, la linea Meriden è composta di un unico modello, lo 8127 (cm. 55 x 165 x 56, axlxp, 1.400,00 euro), con l’economia degli spazi simile al Marina (vano per il canale centrale e fino a 8 componenti A/V), ma con possibilità di accogliere un wide-screen fino 60” e con struttura rifinita in ciliegio naturale o quercia scura.

Chiude l’attuale catalogo la linea Mirage, composta da due modelli. Lo 8227 (cm. 55 x 155 x 56, axlxp, 1.600,00 euro) è dotato di ripiani per otto apparecchi e vani separati con ante di chiusura in vetro scuro temperato. La finitura è nero satinato con top in nero laccato. Schermo consigliato, fino a 60”. La stessa struttura esiste a sviluppo verticale – Mirage AV Tower - modello 8222 (1.200,00 euro), che consente di contenere lo sviluppo orizzontale, dedicando lo spazio utile ricavato fino a sei elettroniche, sia A/V, sia Hi-Fi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here