Microsoft rende più sicuro Office per Mac 2011

Disponibile l’aggiornamento 14.0.1, che rende più affidabile il software, migliorando scurezza, stabilità, compatibilità e prestazioni. L’upgrade “ritocca” tutte le applicazioni della suite, ma in modo particolare Outlook.

Microsoft ha apportato un piccolo ma importante ritocco a
Office per Mac versione 2011. Obiettivo di questo aggiornamento, che porta la
suite alla versione 14.0.1, è rendere più affidabile il software, migliorando
la scurezza, la stabilità, la compatibilità e le prestazioni.

In questo senso, l'upgrade va a ritoccare ogni applicazione
della suite. Quella che però più viene "revisionata" è Outlook, che
vede sistemati diversi aspetti inerente l'importazione di account o le
operazioni di sincronizzazione. Word vede invece sistemato un malfunzionamento
collegato alla creazione di equazioni, PowerPoint migliora la compatibilità con
la versione 2007 e 2010 per Window (ma diventa anche più stabile durante le
presentazioni) mentre Excel risolve un bug che, in determinate situazioni,
impedisce l'aggiornamento automatico delle celle calcolate quando sono
modificati i dati relativi.

L'aggiornamento
contiene anche correzioni per vulnerabilità che potrebbero consentire a un
utente malintenzionato di sovrascrivere i contenuti presenti nella memoria del
computer con codici dannosi.

L'elenco completo delle migliorie apportate lo si può avere cliccando qui,

L'aggiornamento, che può essere scaricato
dal sito di Microsoft
, si applica a Office 2011, Office 2011 Home e Business Edition, Outlook
2011, Communicator 2011, Office per Mac Standard 2011 Edition, Microsoft Office
per Mac Home e Student 2011, Microsoft Office per Mac Academic 2011.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here