Microsoft Pix: l’app-fotocamera con intelligenza artificiale

microsoft pix

Un'app-fotocamera che punta in qualche modo a sostituire quella di sistema grazie a funzioni che automatizzano la gran parte dei parametri di scatto e anche alcune operazioni di ottimizzazione delle immagini, tutto in un colpo solo. Microsoft Pix intende svolgere questo ruolo puntando non sul dare più funzioni di altre app ma meno, delegandole il più possibile all'intelligenza artificiale.

Microsoft Pix quindi non offre un'interfaccia ricca, semmai il contrario. Giusto il pulsante di scatto, quello per attivare la fotocamera secondaria e quello per passare alla regsitrazione di video. Il resto è automatizzato: Pix riprende in continuazione e non solo quando scattiamo, in modo che allo scatto può combinare fra loro le immagini riprese poco prima e poco dopo la pressione sul pulsante.

Questo permette varie cose. In primis una funzione di ottimizzazione dell'immagine simile alla HDR, per recuperare dettagli nelle zone in ombra e sovraesposte. Poi una funzione di selezione automatica che sceglie lo scatto migliore tra quelli ripresi e infine la creazione di un mini-video stile Live Photo se nell'inquadratura l'app rileva del movimento significativo.

In tutto questo l'app dialoga con il cloud Microsoft inviando metadati sulle nostre immagini (ma anonimamente) e usando le funzioni di machine learning sviluppate dalla casa di Redmond per poter "imparare" a scattare sempre meglio. Da provare, anche se per ora Pix è un fotografo dai risultati interessanti ma anche altalenanti.

Microsoft Pix Camera
  • Microsoft Pix Camera Screenshot
  • Microsoft Pix Camera Screenshot
  • Microsoft Pix Camera Screenshot
  • Microsoft Pix Camera Screenshot
  • Microsoft Pix Camera Screenshot
  • Microsoft Pix Camera Screenshot
  • Microsoft Pix Camera Screenshot
  • Microsoft Pix Camera Screenshot
  • Microsoft Pix Camera Screenshot
  • Microsoft Pix Camera Screenshot
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO