Login al PC con iPhone: ora si può fare

Login al PC con iPhone

Ai più sarà difficile crederci, ma ora si può effettuare il login al PC con iPhone invece di avvalersi di Windows Hello. Fin dall'avvento di Windows 10, Microsoft ha spinto molto su Windows Hello come sistema sicuro per l'identificazione a un PC e lo "sblocco" del sistema operativo. Hello è un sistema di riconoscimento biometrico basato su webcam frontali in grado di rilevare in modo accurato la fisionomia di chi sta seduto di fronte a un computer e può essere affiancato da un sistema più convenzionale basato su password o impronte digitali.

Il problema è che Windows Hello è compatibile solo con computer sia di generazione recente sia con hardware adeguato. Molti PC non soddisfano queste caratteristiche e non possono usare il riconoscimento biometrico. Che invece sarebbe pratico e utile, in particolare nelle imprese.

Così Microsoft ha lavorato a un nuovo approccio che di fatto "estende" Windows Hello a dispositivi portatili di terze parti: smartphone, badge, persino fitness band. A noi interessa la parte smartphone, che coinvolge iPhone.

Nel nuovo approccio, in sintesi, una software house può sviluppare una app per iOS e un'app per Windows 10 che dialogano fra loro in maniera sicura, tipicamente via Bluetooth. L'app per iPhone usa ad esempio il sensore Touch ID di quest'ultimo per eseguire l'identificazione dell'utente e la indica all'app Windows, che a sua volta dialoga con Windows Hello per eseguire il login a Windows 10.

Al momento esiste una sola app che in pratica già consente di effettuare il login al PC con iPhone (è di RSA) ma Microsoft ha spiegato che diverse altre app del genere sono in arrivo.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO