Logic 6 in arrivo

Il software professionale per la produzione musicale di Emagic, e quindi ora di Apple, si avvicina al prossimo major upgrade

L'attività di aggiornamento di Logic è diventata davvero frenetica alla Emagic dopo l'acquisizione di Apple. Non sappiamo se questa raffica di update erano già in programma (come sembra plausibile) o siano stati stimolati dall'entrata nella grande famiglia della Mela; comunque sia, gli utenti di Logic saranno felici di questo continuo arricchimento del software.

Non è infatti passato molto dalla presentazione della 5.5 (e relativi aggiornamenti minori); di quest'ultima versione potrete trovare la recensione nel prossimo numero di Applicando, in edicola a partire dalla fine del mese di gennaio.

Sono numerose le novità di Logic Platinum 6, anche se non tutte appariscenti.

  - Potenziate le possibilità di controllo del processore, con una nuova opzione Freeze che permette di riservare la CPU per tracce particolarmente complesse o con l'Offline Bounce

  - Gruppi: ogni canale può essere assegnato a uno dei 32 gruppi disponibili, in maniera non esclusiva

  - Sincronizzazione Video, con una traccia Thumbnail nella finestra Arrange e con il playback di stream via FireWire

  - Project Manager, che aiuta nella gestione dei file sul disco e delle loro dipendenze; i file di progetto possono essere naturalmente salvati ed editati, dipsongono di un Setup Assistant e supportano vari formati di file (non solo i nativi), MP3 incluso

  - Arrange Window potenziata: sono molti i miglioramenti introdotti, come le funzioni di missaggio disponibili anche nell'Arrange, il nuovo Marquee Tool, per selezioni indipendenti nelle tracce, il Time Stretching, le icone personalizzabili, ecc.

  - e altre nuove funzionalità

Logic 6 sarà disponibile per Mac OS 9.x e Mac OS X a partire dal prossimo febbraio 2003. I prezzi e la politica di upgrade non sono ancora noti.

Maggiori informazioni su www.emagic.de.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here