Lightroom

Arrivano opzioni di controllo sulle foto ancora più sofisticate e semplici allo stesso tempo, per i fotografi professionisti, con Lightroom. L’ultimo aggiornamento rilasciato da Adobe coinvolge tutto l’ecosistema dedicato alla gestione e alla elaborazione delle foto. Riguarda Lightroom Classic CC, l’app “tradizionale” orientata al desktop, Lightroom CC, il servizio professionale basato sul cloud, e Camera Raw.   

Le novità si incentrano soprattutto sulla funzione dei profili. In Lightroom Classic CC e Adobe Camera Raw i profili sono stati spostati dal pannello Calibrazione fotocamera al pannello Base. I profili sono stati poi aggiunti nelle versioni del software per Mac, Windows, iOS, Android e ChromeOS.

Profili per tutti i gusti, in Lightroom CC

LightroomI profili vengono usati da Lightroom e Camera Raw per processare e rappresentare visivamente la fotografia. Essi servono per convertire i dati Raw delle foto nei colori e nelle tonalità che alla fine vediamo. L’ultimo aggiornamento ha potenziato l’arsenale della piattaforma Adobe con sei nuovi profili Raw. Inoltre, sono stati aggiunti più di 40 nuovi profili creativi e un nuovo browser dei profili. Quest’ultimo aiuta il fotografo a selezionare e confrontare rapidamente il profilo migliore per la foto.

LightroomMediante i profili creativi è possibile applicare alla foto, con un semplice e veloce clic, lo stile che desideriamo. Ci sono quattro gruppi di profili creativi: vintage, bianco e nero, moderno e artistico. I profili includono anche una tabella LUT e uno slider per regolarne l’intensità. Adobe sta anche collaborando con terze parti per lo sviluppo di preset.

I profili creativi infondono una personalità a una foto. Invece, i profili Adobe Raw rappresentano una base di partenza ideale, più neutrale, nella elaborazione di una fotografia digitale. I profili Raw esistono praticamente da sempre nella piattaforma d’elaborazione delle foto di Adobe. Precedentemente, in Lightroom CC non era possibile cambiare il profilo Standard. Ora ce ne sono sei del tutto nuovi e sono disponibili sia in Lightroom Classic che CC e Camera Raw. Questi si aggiungono al profilo Standard e sono: Adobe Color, Monochrome, Portrait, Landscape, Neutral, Vivid.

Infine i profili fotocamera. Questi sono una novità per Lightroom CC e sono i profili specificatamente calibrati sui modelli di fotocamera. In Adobe Camera Raw e Lightroom Classic CC diventano più facilmente accessibili.

Altre novità

Quella relativa alla riorganizzazione e al potenziamento dei profili è la novità principale, ma non l’unica. Lightroom Classic CC, oltre a bug fix, riceve alcuni miglioramenti all’interno dei pannelli. In Lightroom CC per Mac e Windows arrivano il supporto per i device NAS e altri miglioramenti.

L'app per iOS riceve un buon numero di novità. C’è la nuova scheda Geometria con i cursori Upright, Upright guidata e Geometria. Questa consente di raddrizzare le linee verticali e orizzontali inclinate, per correggere la prospettiva. C’è una nuova opzione per aggiungere granulosità alla foto. Controlli migliorati per la condivisione web e supporto per le ultime fotocamere e obiettivi di Adobe Camera Raw 10.3. C’è stato anche un’ottimizzazione del layout dell’app per iPhone X. Alcune di queste novità sono state introdotte anche in Lightroom CC per Android e ChromeOS.

Maggiori informazioni sul sito Adobe.

Recenti aggiornamento da parte di Adobe hanno riguardato anche le app per il video e per la creatività.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here