12 app per allenarsi ed essere in sempre forma senza dover andare in palestra

app per allenarsi

Oggi è normale vedere runner e ciclisti usare un iPhone negli allenamenti: ci sono app versatili che con i giusti accessori tengono traccia di tutti i parametri di una corsa o di una pedalata. Meno frequente è l’uso dell’iPhone per gli allenamenti al chiuso, quindi in palestra o più comodamente a casa. Anche in questo senso ci sono diverse app per allenarsi che possono aiutare ma bisogna, prima di tutto, decidere cosa ci serve: la quantificazione dello sforzo e quindi del consumo calorico oppure una guida per esercizi mirati a determinati risultati. Il primo tipo di app va bene per chi ama allenarsi all’aperto e va in palestra nella brutta stagione o per esercizi complementari e di completamento dell’attività su pista o su strada. Il secondo genere di app è adatto a chi fa attività fisica prevalentemente in palestra e ha più bisogno di una guida agli esercizi da svolgere, per dare varietà all’allenamento ed evitare esercizi sbagliati. È una suddivisione di massima, nulla vieta di combinare i due tipi di app.

Per la quantificazione dello sforzo vanno bene anche le solite app per allenarsi “sul campo”. La maggior parte ha modalità di monitoraggio per esercizi su macchine come tapis roulant ed ellittiche, l’unico requisito è il collegamento con un sensore cardio Bluetooth in modo da rilevare bene la distribuzione dello sforzo e calcolare le calorie consumate. Il caso delle app che descrivono esercizi da eseguire è diverso. Qui la misurazione dello sforzo in sé conta poco e serve invece sapere su che gruppo muscolare intervenire e come farlo nel modo opportuno. Un’app del genere deve quindi essere soprattutto mirata e chiara, se poi va oltre gli esercizi di routine deve anche essere affidabile. E noi dobbiamo metterci del nostro, non improvvisandoci atleti provetti se non lo siamo e tenendo presente che usare l’iPhone non è come avere un fitness trainer vero che ci conosce e ci indica gli esercizi “su misura” da fare e da evitare.

App per allenarsi: fare esercizi mirati

The app was not found in the store. :-( #wpappbox

Links: → Visit Store → Search Google

Con il pregio di essere localizzata anche in italiano, quest’app è una collezione di esercizi organizzati per obiettivo e studiati per essere eseguiti un po’ ovunque: video dettagliati che si scaricano di volta in volta spiegano cosa fare in workout di 30-45 minuti. Come sempre per le app Nike+ un account è obbligatorio (ma magari lo abbiamo già) e non manca la parte social-competitiva con la condivisione di esercizi e risultati.

 

FitnessBuilder
FitnessBuilder
Developer: PumpOne
Price: Free*
  • FitnessBuilder Screenshot
  • FitnessBuilder Screenshot
  • FitnessBuilder Screenshot
  • FitnessBuilder Screenshot
  • FitnessBuilder Screenshot
  • FitnessBuilder Screenshot
  • FitnessBuilder Screenshot
  • FitnessBuilder Screenshot
  • FitnessBuilder Screenshot
  • FitnessBuilder Screenshot
  • FitnessBuilder Screenshot
  • FitnessBuilder Screenshot
  • FitnessBuilder Screenshot
  • FitnessBuilder Screenshot
  • FitnessBuilder Screenshot

FitnessBuilder si presenta con una libreria di esercizi molto estesa e ci aiuta a scegliere i più adatti a noi in modo peculiare: filtrandoli per luogo in cui ci esercitiamo (palestra, casa, albergo, eccetera) e per obiettivo. Gli esercizi sono divisi in workout mirati e, va detto, richiedono un minimo di esperienza di palestra. L’app prevede poi un abbonamento e contenuti premium. C’è l’app per Apple Watch.

 

Sworkit - Personal Trainer
Sworkit - Personal Trainer
Developer: Nexercise
Price: Free*
  • Sworkit - Personal Trainer Screenshot
  • Sworkit - Personal Trainer Screenshot
  • Sworkit - Personal Trainer Screenshot
  • Sworkit - Personal Trainer Screenshot
  • Sworkit - Personal Trainer Screenshot
  • Sworkit - Personal Trainer Screenshot
  • Sworkit - Personal Trainer Screenshot
  • Sworkit - Personal Trainer Screenshot
  • Sworkit - Personal Trainer Screenshot
  • Sworkit - Personal Trainer Screenshot
  • Sworkit - Personal Trainer Screenshot
  • Sworkit - Personal Trainer Screenshot
  • Sworkit - Personal Trainer Screenshot
  • Sworkit - Personal Trainer Screenshot

Sworkit Personal Trainer contiene la classica collezione di esercizi fisici suddivisi per obiettivi, ciascuno dei quali è illustrato in dettaglio. Il bello dell’app è poter assemblare un proprio programma di allenamento personalizzato. Costa 3,99 euro ma volendo si può testare la versione Lite, gratuita. Oppure scegliere le versioni mirate per zone del corpo. È prevista anche un’app per Apple Watch.

 

Un’app per “palestrati”: raccoglie moltissimi esercizi concentrati sul sollevamento pesi e sulle macchine per il potenziamento muscolare, suddivisi in programmi di varia difficoltà ma mai da principianti. Bisogna insomma sapere cosa si fa, anche se gli esercizi sono ben spiegati. Gratuita (c’è una versione Pro a pagamento).

 

App per allenarsi: per chi è già esperto

Quest’app punta molto sul lato social-competitivo (in positivo) del fitness. Contiene una buona quantità di esercizi illustrati, ma è soprattutto una sorta di social network con cui condividere i passi del proprio allenamento con altri per essere motivati. Non ci sono molti workout predefiniti, ma gli esercizi si possono assemblare liberamente in workout personalizzati

 

Un’app “made in Italy” non guasta mai: questa segue una impostazione classica delle app da appassionati del fitness (in pratica: gli esercizi sono spiegati ma è molto meglio essere un minimo esperti del campo) e spicca per le funzioni accessorie, come un contatore di calorie con database di alimenti o una parte statistica. È a pagamento (2,99 euro) ma c’è anche una versione gratuita da provare.

 

Seven è una delle ormai tante app per allenarsi che seguono l’approccio del “7-minute workout”: allenamenti concentrati in sette minuti, da eseguire ogni giorno pena l’annullamento dei progressi. È tra quelle fatte meglio come interfaccia e ha una collezione di esercizi generici, ampliabile con pacchetti mirati a pagamento. Ha un’app per Apple Watch.

 

Runtastic ha sviluppato una serie di app mirate a un solo tipo di esercizio che seguono tutte la stessa impostazione. Citiamo questa come esempio: predispone un piano di allenamento per gli addominali e poi segue i nostri allenamenti contandoli (grazie all’accelerometro) e calcolando i tempi da seguire fra una serie e l’altra. Ricca la parte “motivazionale” e social. Versioni gratuita e a pagamento (1,99 euro).

 

App per allenarsi: per chi ama lo yoga

Daily Yoga è destinato ai neofiti della disciplina, ai quali propone sessioni di allenamento di varia intensità e durata (minimo 5 minuti). Complessivamente comprende circa 500 posizioni organizzate in una cinquantina di sessioni diverse con tanto di musica di sottofondo e video esplicativi. Il lato negativo è che per i contenuti più pregiati serve un abbonamento annuale piuttosto costoso (l’app in sé è gratuita).

 

Pocket Yoga
Pocket Yoga
Developer: Rainfrog, LLC
Price: 2,99 €*
  • Pocket Yoga Screenshot
  • Pocket Yoga Screenshot
  • Pocket Yoga Screenshot
  • Pocket Yoga Screenshot
  • Pocket Yoga Screenshot
  • Pocket Yoga Screenshot
  • Pocket Yoga Screenshot
  • Pocket Yoga Screenshot
  • Pocket Yoga Screenshot
  • Pocket Yoga Screenshot
  • Pocket Yoga Screenshot
  • Pocket Yoga Screenshot
  • Pocket Yoga Screenshot

Pocket Yoga segue un’impostazione meno “guidata” agli esercizi, anche se ciascuna delle circa 200 posizioni disponibili è accompagnata da illustrazioni, descrizioni e una guida vocale dettagliata passo per passo. Le posizioni sono raggruppate in esercizi guidati di varia durata (minimo 30 minuti) ed è possibile collegare l’app con un sensore cardio per valutare le calorie consumate. Costa 3,99 euro. Ha anche un’app per Apple Watch.

 

Yoga Studio
Developer: Gaiam, Inc.
Price: 3,99 €
  • Yoga Studio Screenshot
  • Yoga Studio Screenshot
  • Yoga Studio Screenshot
  • Yoga Studio Screenshot
  • Yoga Studio Screenshot
  • Yoga Studio Screenshot
  • Yoga Studio Screenshot
  • Yoga Studio Screenshot
  • Yoga Studio Screenshot
  • Yoga Studio Screenshot

Anche per Yoga Studio spicca soprattutto l’abbondanza di posizioni illustrate – quasi trecento – con descrizioni approfondite e decine di megabyte di video. Il filo conduttore dell’app è costituito da una sessantina di lezioni di difficoltà e durata (da 10 minuti in su) variabile per adattarsi al livello di preparazione di chiunque. Costa 3,99 euro. Curiosità: è compatibile con un’app specifica per l’Apple TV.

 

FitStar Yoga
FitStar Yoga
Developer: FitStar, Inc.
Price: Free*
  • FitStar Yoga Screenshot
  • FitStar Yoga Screenshot
  • FitStar Yoga Screenshot
  • FitStar Yoga Screenshot
  • FitStar Yoga Screenshot
  • FitStar Yoga Screenshot
  • FitStar Yoga Screenshot
  • FitStar Yoga Screenshot
  • FitStar Yoga Screenshot
  • FitStar Yoga Screenshot
  • FitStar Yoga Screenshot
  • FitStar Yoga Screenshot
  • FitStar Yoga Screenshot
  • FitStar Yoga Screenshot
  • FitStar Yoga Screenshot

Fitstar Yoga è una nutrita collezione di posizioni illustrate con video scaricati di volta in volta (lentamente: è il punto debole dell’app). È versatile: può collegarsi con alcuni fitness tracker, con l’app Salute, ha un’app per Apple Watch e una anche per Apple TV. Il lato negativo è che questa ricchezza si paga: l’app è gratuita ma i contenuti si sbloccano con un abbonamento annuale di circa 40 euro.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO