Kroll Ontrack recupera anche i fusion drive

Non più solo per il mondo Windows.
Ora i servizi di Kroll Ontrack per il recupero dei dati si estendono anche al mondo Apple.
La società spiega di aver ricevuto richieste crescenti di recupero dati da dischi Mac e che i suoi laboratori si sono dunque attivati per superare i limiti legati alla chiusura dei sistemi Apple, che rendevano più complesso il recupero da iOS.

Oggi, dunque, la società ha sviluppato nuovi tool per il reverse engineering dei fusion drive Apple, che richiedono interventi sia lato SSD sia lato HDD, ed è dunque in grado di recuperare i dati da tutti i drive Apple.
Non solo. Poiché sempre più spesso le aziende fanno ricorso alla sicurezza della crittografia, Kroll Ontrack opera la decifratura dei dispositivi prima di avviare le fasi di recupero, evitando ulteriori danni e perdite di dati.

LASCIA UN COMMENTO