Klipsch Heritage HP-3

Esprimono orgogliosamente il legame con il proprio retaggio sin dal nome, le nuove cuffie Klipsch Heritage HP-3. Si tratta di cuffie hi-end, realizzazione ammiraglia della linea Heritage. Il nome deriva dal fatto che il nuovo prodotto è ispirato alle prime sperimentazioni audio del fondatore del marchio.

Paul W. Klipsch ha non solo fondato l’azienda, ma è stato un  guru dell’audio e pioniere delle tecnologie di riproduzione. Prima ancora dell’invenzione dell’audio stereofonico, egli modificò un paio di cuffie per la riproduzione stereo.   

L’ammiraglia Klipsch si presenta

Frutto di due anni di ricerca acustica e meccanica, la nuova Heritage HP-3 è stata annunciata lo scorso autunno. La cuffia top di gamma dell’offerta Klipsch è ora pronta ad arrivare anche sul mercato italiano. Essendo un prodotto hi-end, il costo è impegnativo: sfiora i 1.500 euro. La cuffia è disponibile in tre diverse finiture di legno e arriva con, in dotazione, uno stand, due cavi di diversa lunghezza e un adattatore.

Klipsch Heritage HP-3Per questa cuffia della linea Heritage Klipsch ha impiegato materiali pregiati. Le cuffie sono assemblate a mano utilizzando acciaio pressofuso, legno levigato e lucidato, pelle di prima scelta, alluminio lavorato. Un prodotto dunque di alto artigianato in cui i materiali di pregio hanno anche una funzione acustica. I padiglioni in legno massiccio con tripla ventilazione aggiungono ad esempio un carattere caldo e naturale al suono. Il design, come si deduce dalla descrizione dei padiglioni, è di tipo semiaperto.

Klipsch Heritage HP-3Naturalmente anche l’aspetto beneficia dell’utilizzo di tali materiali. E anche il look evidenzia il carattere Heritage della cuffia. L’estetica classica è sottolineata da alcuni particolari quali le viti di rame in bella vista. Dal punto di vista acustico, la cuffia Heritage HP-3 esprime gli obiettivi peculiari del marchio, anche dei suoi diffusori. La ricerca cioè di un’alta efficienza, una bassa distorsione e una riproduzione ad ampio spettro. La nuova cuffia estrae ogni dettaglio dalla musica e lo rivela con senso di presenza e senza sacrificare i bassi.

Klipsch Heritage HP-3La cuffia Klipsch utilizza driver da 52 mm, realizzati con una miscela proprietaria di biocellulosa e fibra inorganica. Rispetto ad altre cuffie di livello audiofilo, la Heritage HP-3 è facile da pilotare, grazie all’elevata efficienza. Del resto, questo è uno dei principi fondativi della progettazione degli altoparlanti da parte di Klipsch. Dovrebbe dunque trovarsi a proprio agio sia con amplificatori per cuffie hi-end sia con le semplici uscite degli smartphone.

Heritage Headphone Amplifier

E a proposito di amplificatori per cuffie, nella stessa gamma è presente anche l’Heritage Headphone Amplifier. Si tratta di un amplificatore per cuffie che condivide il gusto per il look classico e i materiali di pregio. Al suo interno, però, batte un cuore tecnologico. È infatti potenziato da un convertitore digitale/analogico Sabre32 che supporta l’alta risoluzione 24 bit/192 kHz.

Klipsch Heritage HP-3Heritage Headphone Amplifier è dotato di un’interfaccia USB asincrona e del supporto ASIO. Può essere utilizzato anche con device iOS (con l’adattatore da Lighting a USB) e Android (5.0 Lollipop e successivi). Offre inoltre un’ampia flessibilità sia negli ingressi che nelle uscite.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here