iPhone X

La disponibilità immediata, o meglio in pochi giorni, di iPhone X a fronte delle prenotazioni effettuate su Apple Store online è durata giusto qualche ora. Ipotesi e voci di possibili ritardi nella produzione e di scorte non sufficienti a rispondere alle richieste iniziali di iPhone X si erano levate da parte di alcuni analisti e osservatori, negli ultimi tempi. A quanto pare il volume di richieste ha in effetti prosciugato in tempi molto rapidi le scorte di magazzino, tanto che, al momento in cui scriviamo, la pagina del pre-ordine di iPhone X sul sito Apple prevede queste tempistiche: “Spedizione pronta: 5-6 settimane”.

Come avevamo anticipato in questo precedente articolo, il nuovo iPhone X sarà disponibile anche fisicamente per l’acquisto nei retail store di Apple alla data ufficiale di inizio delle vendite, a partire cioè da venerdì 3 novembre alle 8:00 del mattino. Anche in questo caso è però verosimile che le scorte siano limitate e che pertanto non tarderanno molto a esaurirsi. Del resto, è la stessa Apple, nel suo comunicato ufficiale, a informare che i clienti che desiderano acquistare iPhone X al suo debutto “sono invitati ad arrivare presto”.

iPhone XI ritardi nelle spedizioni non si registrano solo in Italia. Anche negli Stati Uniti vengono segnalate tempistiche analoghe per l’evasione degli ordini. Una situazione simile a questa emerge anche in altri Paesi. Naturalmente l’andamento degli ordini e delle spedizioni è fluido, ci possono dunque essere evoluzioni in qualsiasi momento. Nel frattempo, a chi desidera entrare in possesso di un iPhone X nel più breve tempo possibile non resta che sperare nelle scorte dei negozi (e mettersi presto in coda) o che magari arrivino le offerte da parte degli operatori. In alternativa, armarsi di pazienza.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here