Per iPhone 8 possibili riprese video 4K a 60 fps

iPhone 8
Una ipotesi di iPhone 8 secondo il designer Martin Hajek per Computer Bild

Da quando Apple ha involontariamente reso disponibile a chiunque (o quasi) il firmware di HomePod, fioccano le anticipazioni su iPhone 8 derivate dai riferimenti che il firmware contiene in merito al nuovo smartphone.

Una novità segnalata da iHelp BR è che iPhone 8 potrebbe supportare le riprese video 4K a 60 fps per entrambe le fotocamere: quella frontale e quella posteriore. Il firmware indica in tal senso il supporto alla codifica HVEC o H.265 che avrà un ruolo importante sia su iOS sia per macOS. Dato che HVEC permette di contenere le dimensioni dei file immagine e video, è utile nella registrazione di clip ad alta definizione.

Si tratterebbe di un bel passo avanti per iPhone 8 rispetto alle funzioni video attuali. Il massimo al momento disponibile è la registrazione video 4K a 30 fps per la videocamera posteriore di iPhone 7.

Ovviamente non basta un algoritmo in più per arrivare al video 4K a 60fps, servono anche miglioramenti per l'elettronica e la parte ottica delle videocamere. Specialmente nel caso di quella frontale, che per limiti legati alla costruzione interna di iPhone è sempre stata di qualità inferiore rispetto a quella posteriore.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here