L’iPhone 8 sarà in vetro anche per la ricarica wireless

iphone 8 mockup oled

Le indiscrezioni che parlano di un iPhone 8 con frontale e dorso tutto in vetro - in realtà probabilmente Gorilla Glass, a essere più precisi - sono ormai frequenti e un po' tutti si sono concentrati sul lato estetico della probabile innovazione. iPhone 8 sembrerebbe così un semplice "monolite" di cristallo, senza (o quasi) il disturbo di pulsanti e cornici a interromperne l'uniformità.

Anche se per vari motivi sembra che questa innovazione non riuscirà a raggiungere tutti i modelli di iPhone 8 presentati l'anno prossimo, la progettazione tutta in cristallo non sarebbe solo dovuta alla piacevolezza estetica. KGI Securities segnala che è una scelta legata anche alla volontà di dotare il nuovo iPhone di un sistema di ricarica wireless.

Si sa che test in merito sono già stati condotti da Foxconn, la scelta di usare un dorso non metallico agevolerebbe l'efficacia e quindi i tempi della ricarica. E andrebbe anche incontro a un'altra anticipazione più "estrema": che Apple stia sviluppando un sistema di ricarica wireless che non prevede il contatto fra iPhone e caricatore, come avviene ad esempio per Apple Watch.

Sistemi di ricarica a distanza sono possibili ed esistono già sul mercato. Non si basano sull'induzione magnetica a corta distanza ma sulla risonanza magnetica per ridurre la perdita di efficienza nella trasmissione di energia. Attualmente le soluzioni più diffuse sul mercato di carica wireless a risonanza permettono una distanza di 5-10 centimetri tra oggetto da caricare e caricatore, non si sa a cosa stia lavorando Apple.

LASCIA UN COMMENTO