Indiscrezioni su come sarà il prossimo iMac Pro

Nuovi Mac desktop

Nella sua chiacchierata sul Mac Pro, Apple aveva già indicato che quest'anno avremmo visto l'arrivo di nuovi iMac dalle caratteristiche professionali, dato che a quanto Apple stessa sostiene molti utenti "pro" sono più che soddisfatti dalle prestazioni degli iMac.

Ora da Oriente le indiscrezioni di DigiTimes, che di solito è una fonte mediamente affidabile, danno qualche dettaglio in più su quello che dovrebbe presentare Apple in quanto a iMac. Le indiscrezioni vengono come al solito da fornitori taiwanesi di Apple.

Secondo DigiTimes quest'anno dovremmo vedere il lancio di due nuovi iMac. La produzione sarebbe stata affidata a Quanta Computer e dovrebbe iniziare il prossimo maggio, con il lancio ufficiale dei prodotti previsto per la seconda metà dell'anno, più probabilmente nel terzo trimestre.

iMac da 21,5" con display Retina 4K macSecondo le indiscrezioni Apple non avrebbe intenzione di cambiare le dimensioni degli iMac e starebbe quindi lavorando al lancio di un modello da 21,5 pollici e di uno da 27. Come aveva lasciato intendere anche Apple, una delle versioni dei nuovi iMac - probabilmente del modello da 27 pollici - dovrebbe avere una configurazione spiccatamente professionale.

Tra i componenti dell'ipotetico iMac Pro ci dovrebbe essere un processore Xeon E3-1285 v6. Si tratta di una versione che non è stata ancora rilasciata da Intel ma che dovrebbe semplicemente uno Xeon E3-1280 v6 (questo sì lanciato da poco) con un chip grafico integrato. Sempre comunque uno Xeon "base" con quattro core e otto thread.

Il nuovo ipotetico iMac Pro dovrebbe anche avere 16 GB di memoria RAM espandibile a 64, unità SSD sino a 2 TB con connessioni NVMe (quindi più veloci delle classiche PCIe) e una scheda grafica dedicata di generazione recente. Non sarebbe male una Nvidia in architettura Pascal, di cui sono disponibili i primi driver. Questo modello "pro" di iMac non potrebbe però arrivare sul mercato se non verso fine 2017.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here