In vendita a marzo, l’iPad 3 integrerà retina display e supporto per Lte

Scenari –

Secondo l’autorevole sito economico Bloomberg, sarebbero queste le ultime e più accreditate indiscrezioni sugli sviluppi di casa Apple. La produzione del nuovo tablet sarebbe già stata avviata e dovrebbe arrivare a regime nel mese di febbraio.

Citando tre persone familiari con lo sviluppo del prodotto, Bloomberg ha diffuso alcuni pronostici a proposito della prossima versione dell'iPad. L'iPad 3, ha affermato Bloomberg, arriverà a marzo, poggerà su un processore quad-core, proporrà un display Retina (lo schermo a maggior risoluzione di Apple già montato sugli iPhone 4 e 4S) e supporterà le reti LTE.

"I partner asiatici di Apple hanno avviato questo mese la produzione degli iPad 3 e stimano di giungere a pieno regime durante il prossimo febbraio", avrebbe dichiarato una delle fonti alle quali fa riferimento Bloomberg, preferendo però non citarne il nome.

La scelta di dotare l'iPad 3 del supporto per le reti LTE, ormai a tutti gli effetti considerate network 4G anche se in realtà non lo sono propriamente, sarebbe stata fatta in forza della particolare batteria di cui sarà dotato il nuovo dispositivo. Tale batteria, infatti, avrebbe specifiche tecniche sufficienti per gestire il più elevato consumo energetico generato durante l'impiego con connessioni LTE.

Sebbene tale motivazione possa apparire ragionevole, potrebbe però non essere quella reale. Apple, piuttosto, secondo sua consuetudine, potrebbe essere orientata a inserire la nuova tecnologia nei suoi dispositivi perché ora finalmente pronta per l'utilizzo da parte del vasto pubblico.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here