Il futuro è Java

Conferenza di Apple a Milano: MacOS X e il linguaggio di Sun

Il supporto di Apple a Java, tecnologia lanciata qualche anno fa da Sun sul mercato mondiale dell'Information Technology, non è mai stato un fatto nascosto. Non lo è mai stato soprattutto se parliamo di MacOS X, che finalmente a partire dalla beta pubblica ha portato la piattaforma "Java 2" anche nel mondo della Mela.
L'obiettivo di MacOS X è chiaro: un sistema operativo "robusto" in grado di soddisfare non solo l'utenza tradizionale Apple, ma anche e soprattutto di aprire alla casa di Cupertino un mercato nuovo, decisamente più professionale.
Per parlare di questo e anche di altro, Apple organizza un convegno dal titolo "Java e MacOS X". L'appuntamento è fissato per lunedì 4 dicembre, all'Hotel Crown Plaza di San Donato Milanese.
Cinque ore, dalle 13 alle 18, in cui si parlerà di MacOS X, di Java in relazione al nuovo sistema operativo di Apple e alla versione per Java di QuickTime.
Il convegno è in lingua inglese e vedrà la partecipazione di Guillermo Ortiz, responsabile della World Wide Developer Relations, di Alan Samuel, Java Technology Manager di Apple, e di Godfrey DiGiorgi, che in Apple ricopre il ruolo di Technical Manager nell'area MacOS X.
L'incontro è aperto a tutti. Per iscriversi occorre però inviare una mail a questo indirizzo. Nel messaggio occorre indicare Società, Nome e Cognome, titolo, indirizzo della società, città e CAP della società, il telefono, il fax e l'indirizzo di posta elettronica.



Ritorna alla pagina precedente

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here