Hyperlapse ci organizza un viaggio con le foto di Street View

Applicazioni Web –

Attingendo dal vastissimo archivio fotografico del servizio di Google, i programmatori di Teehan+Lax Labs ci consentono di organizzare un viaggio in svariate località del mondo, da vivere in prima persona, come se si fosse al volante della propria vettura.

Schermata video Hyperlapse

Un viaggio virtuale così come se si fosse seduti al volante
della propria vettura. È questo l’effetto che è stato ricreato dai
programmatori di Teehan+Lax Labs attingendo al vastissimo archivio
fotografico del servizio Street View.

Visitando la pagina web
del progetto Hyperlapse
, è possibile scegliere tra una delle
destinazioni preimpostate perché il servizio, una dopo l’altra, presenti le
foto panoramiche scattate lungo il percorso dalle autovetture di Google.
All’utente viene concessa la possibilità di definire liberamente il punto di
partenza e quello di arrivo con gli speciali marcatori “A” e “B”.
La terza icona, anch’essa posizionabile sulla mappa e simboleggiante un mirino
di colore verde, indica la direzione verso la quale l’occhio virtuale deve
guardare. Un clic sul pulsante Create permetterà di generare una sorta
di sequenza video che simula il percorso lungo strade urbane ed extraurbane.

Oltre alla terza versione delle API di Google Maps, gli autori
di Street View Hyperlapse hanno utilizzato tre librerie JavaScript
garantendo il funzionamento del loro prodotto sulle versioni più recenti del
browser Chrome.

Appannaggio degli sviluppatori più interessati, i tecnici di Teehan+Lax
Labs
hanno anche rilasciato il codice sorgente della loro applicazione
pubblicandolo su GitHub.

Per impostare la velocità di
riproduzione delle foto acquisite dal servizio Google Street View è sufficiente
utilizzare la combinazione di tasti CTRL + e CTRL -.

Pubblica i tuoi pensieri