Huawei P20

L’annuncio ufficiale di Huawei P20 è atteso per il 27 marzo prossimo. L’azienda cinese non ha sfruttato il palcoscenico del recente Mobile World Congress 2018 di Barcellona, per il lancio del prodotto. Al contrario del rivale sudcoreano Samsung Galaxy S9 e S9+ e di molti altri protagonisti del mercato mobile.

Tuttavia sul prodotto si sono susseguite numerose indiscrezioni e diffusi diversi rumor, sin da prima del MWC. Il modello Huawei P20 Lite è addirittura apparso in commercio in anticipo. Si è dunque potuto vedere il confermarsi della voce sulla presenza della tacca sul display in stile iPhone X. Ciò non impone necessariamente che tutta la gamma ce l’abbia, ma è plausibile. La versione Lite ha un costo che varia e si aggira attorno ai 360 euro ed è dotata di Android Oreo. Ha inoltre una capacità di 64 GB, 4 GB di RAM e un display da 5,8”.

Huawei P20 e P20 Pro

Anche su Huawei P20, e sul modello P20 Pro, circolano varie indiscrezioni. Il primo è apparso addirittura anch’esso sulla vetrina di store online, in anticipo rispetto al lancio. Al momento solo con una descrizione generica. Che riporta: schermo da 5,8” dotato di notch, CPU octa core, 4 GB di RAM e 64 GB di capacità. Il prezzo previsto dovrebbe essere di poco inferiore ai 700 euro. Le varianti di colore che queste anticipazioni prevedono sono blu e nero. Ma le indiscrezioni danno per possibile anche una versione color oro, finitura tra l’altro indicata anche per il Lite.

Per quanto riguarda il modello Huawei P20 Pro, rumor ipotizzano una fotocamera da ben 40 megapixel. Una fotocamera che sarebbe tripla e che offrirebbe uno zoom ibrido 5x.  Dovrebbe essere confermata la partnership con Leica, che già potenzia diversi modelli attuali del marchio. Del resto, che per il nuovo modello si punti molto sul comparto fotografico è la stessa azienda a indicarlo. Sulla pagina di anteprima il lancio viene enfaticamente anticipato come “un nuovo rinascimento della fotografia”. I video e le foto trailer rimandano a funzioni fotografiche e all’AI, l’intelligenza artificiale. A funzioni quali la stabilizzazione, lo slow motion, i ritratti, la gestione della luce.

Il modello Pro dovrebbe anche presentarsi con un display di dimensioni maggiori e un quantitativo superiore di memoria. Sempre in base alle indiscrezioni, il prezzo di listino listino dovrebbe posizionarsi intorno ai 900 euro. Sul sito di eprice è già in vendita il modello "standard" a poco meno di 700 euro nella configurazione con 64 BG di memoria (però non è ancora disponibile).

Tra pochi giorni si diraderà la nebbia dei rumor e potremo conoscere le caratteristiche ufficiali della gamma.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here