Ritorna la grafica nVidia sui MacBook Pro?

Grafica nVidia sui MacBook Pro

Stretta tra la poca propensione di Intel a lavorare sulla parte grafica dei suoi futuri processori da notebook e la necessità di presentare almeno qualche modello di portatile con performance grafiche di rilievo, Apple potrebbe scegliere di tornare alla grafica nVidia sui MacBook Pro abbandonando l'attuale partnership con AMD.

Lo lasciano intendere alcuni annunci per la ricerca del personale che sono stati pubblicati da nVidia. La società cerca programmatori esperti in tematiche Mac e soprattutto nella gestione delle librerie grafiche di macOS. Non avrebbe senso cercare personale così se nVidia non volesse produrre componenti grafici per il mondo Apple.

L'idea che ci sia una collaborazione diretta tra Apple e nVidia viene di conseguenza, dato che l'altra possibilità più ovvia - che Nvidia voglia produrre schede grafiche indipendenti per Mac - non è praticabile: non esistono Mac che possono montare schede grafiche di terze parti.

Il passaggio da AMD alla grafica nVidia sui MacBook Pro sarebbe anche logico per questioni di mercato. AMD sta dedicando molte delle sue forze allo sviluppo dei nuovi processori Zen con cui intende fare concorrenza a Intel. Non sta certo abbandonando il mondo della grafica ma in questo settore la specializzazione di nVidia le sta facendo compiere passi avanti molto interessanti, anche considerando che in molte applicazioni i suoi coprocessori grafici eseguono non solo funzioni di grafica in senso proprio ma anche operazioni di calcolo intensivo a supporto della CPU di computer e server.

LASCIA UN COMMENTO